“Siamo Campioni d’Italia”

|




Cronache scolastiche. L’esaltante vittoria nel campionato nazionale di calcio a 5 del Liceo Classico di Agrigento raccontata dal vice capitano della squadra. “Abbiamo vissuto delle emozioni indescrivibili”

Il sogno finalmente è diventato realtà. Il LICEO CLASSICO EMPEDOCLE è per la prima volta CAMPIONE D’ITALIA di calcio a 5. E’ stata una emozione irripetibile e indimenticabile.
All’inizio non pensavamo di arrivare fino a questo punto, ma vincendo partita dopo partita abbiamo cominciato a crederci veramente.
La nostra prima partita è stata giocata contro la Toscana, battuta per 12 a 9; poi è toccato alla Calabria che si è arresa con il punteggio di 11 a 6 e infine l’Umbria battuta per 9 a 4.
Con questi risultati siamo approdati ai quarti di finale che vengono superati grazie alla vittoria sull’Abruzzo per 9 a 7.
SIAMO IN SEMIFINALE! La tensione era alle stelle, le proff. cercano di mantenerci con i piedi per terra ma l’emozione è davvero tanta.
Arriva il giorno della semifinale, e davanti ad un caloroso pubblico ( VENETO E TOSCANA tifavano per noi ) demoliamo il Piemonte con il punteggio di 13 a 7.

 

 

ABBIAMO CONQUISTATO LA FINALE!!!! Le emozioni che abbiamo provato non si possono descrivere; per la prima volta il LICEO CLASSICO DI AGRIGENTO partecipa ad una finale nazionale. E’ TUTTO VERO!!!!
Arriva il giorno della finale, felicità e paura si mescolano creando uno stato emotivo indescrivibile, che aumentano la nostra adrenalina e la nostra voglia di vincere.
Dopo una partita sofferta riusciamo a battere la Lombardia con il punteggio di 3 a 2.
SIAMO CAMPIONI D’ITALIA!!!!!!!!!!!!!!
Tutto questo grazie alle proff. PALUMBO e BENNARDO che ci hanno sostenuto sin dall’inizio, ai nostri compagni del liceo che ci hanno incoraggiato durante questa avventura anche se eravamo lontani e tutto il corpo docente del LICEO CLASSICO!.

 

Vincenzo Di Caro

Studente Liceo Empedocle

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *