“Incentivi promessi, ma mai arrivati”

|




Nella lettera inviata al nostro giornale, Angela Grano lamenta il ritardo degli incentivi previsti per chi investe nell’energia rinnovabile

altIo, insieme a tanti altri fessi, mi sono lasciata convincere a investire sulla produzione di energia rinnovabile. Così, in tutta allegria e confidando sul fatto, non solo di fare un buon investimento, ma soprattutto di salvaguardare l’ambiente, firmai soddisfatta il contratto del nuovo millennio. Trascorrevano i giorni e più cresceva il desiderio, che sarebbero arrivati i pannelli solari ; immaginavo il tetto tutto specchiato che brillava al sole, il postino che avrebbe suonato alla mia porta e che mi avrebbe dato a mani la lieta notizia sull’incentivo !

Cominciai a vedere il postino sotto un’altra veste più bonaria, non sarebbe stato più chi portava le cattive notizie , ma il gigante buono che mi avrebbe fatto arricchire. Sognavo i miei investimenti triplicare, nessuna banca mi avrebbe assicurato tutto questo guadagno, una favola.
Finalmente, dopo un anno, ecco arrivati i miei tesorini ! Pannelli freschi freschi di giornata tutti per me. Ecco toccare con mano i miei gioielli, avrebbero fruttato tanti soldi, ero veramente felice. Che gentili questi giovinotti che si premurano a installare questi gioielli sopra il tetto di casa mia , e si , perchè io ho voluto proprio esagerare, ho pure, dice il tecnico, un impianto integrato per ottenere il massimo della tariffa incentivante ! Soldi, Soldi , Soldi, sarò PAPERON DE PAPERONI !
Dopo neanche 15 giorni tutto era pronto , entro 90 dall’allaccio enel avrei cominciato ad assaporare i miei soldi. Trascorsi i 90 giorni non arriva nulla. Fossero stati solo 90, 100, 200, passano ben 7mesi e ancora nulla. Un ritardo è complensibile, ma 7mesi sono troppi. Arriveranno , di sicuro, arriveranno. Certo che arriveranno, fra 15 giorni . Niente. Ma questi incentivi sono proprio ritardati o ritardatarii, non saprei, di sicuro non ho visto un centesimo.

Angela Grano

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *