Provincia: ecco cosa cambia con la nuova struttura organizzativa

|




Ad Agrigento rimodulazione di ruoli e di competenze all’interno dell’Ente.          

Il Commissario Benito Infurnari

Il Commissario Benito Infurnari

Il Libero Consorzio Comunale di Agrigento si è dotato di una nuova struttura organizzativa rimodulando ruoli e competenze all’interno dell’Ente.

Il provvedimento adottato, nei giorni scorsi, dal Commissario Straordinario, Benito Infurnari, è stato reso necessario per modificare le competenze delle diverse aree, a seguito del collocamento a riposo dei dirigenti Piero Hamel e Rosanna Montana Lampo, nell’ottica di imprimere impulso e celerità all’attività dell’Ente.

La struttura organizzativa rimane divisa in quattro direzioni d’area e dieci direzioni di settore. Vengono, invece, apportate le modifiche necessarie rivisitando gli incarichi dirigenziali in modo da ottimizzare l’impiego delle risorse umane e finanziarie in relazione alle caratteristiche dei programmi da attuare, nel rispetto dei principi di buon andamento e imparzialità dell’azione amministrativa dell’Ente.

Alla luce delle mutate esigenze dell’Ente al settore “Ambiente, territorio, politiche comunitarie e giardino botanico”, vengono accorpati i servizi del settore “Infrastrutture stradali – progettazione e programmazione, mentre vengono scorporatati i servizi Gare, contratti, concessioni ed espropriazioni. Al settore “Edilizia e patrimonio” viene accorpato il servizio “Espropriazioni”.

Al settore “Solidarietà sociale, politiche della famiglia e pari opportunità” vengono accorpati i servizi: gare, contratti e concessioni.

Al settore “Stampa, Urp, comunicazione, accoglienza e cerimoniale”, infine, è stato accorpato il settore “Attività culturali e sportive”.

Di conseguenza all’Ing. Bernardo Barone è stata assegnata la direzione del settore “Ambiente e territorio, Giardino Botanico, Infrastrutture stradali – progettazione e programmazione, l’Ing. Gaetano Gucciardo la direzione del settore Edilizia gestione patrimoniale ed espropriazioni”, la dr.ssa Teresa De Leo ha avuto assegnate, complessivamente, “Solidarietà sociale politiche della famiglia e pari opportunità, gare, contratti e concessioni”. Al dr. Ignazio Gennaro tocca la direzione dei settori “Stampa, Urp e comunicazione, Attività culturali e sportive”. Rimangono immutate le competenze degli altri settori.

La direzione del settore “Grande progetto aeroporto e del Grande progetto Energia” è stata conferita all’Ing. Gaetano Gucciardo che si occuperà anche della funzione di responsabile del piano triennale delle opere pubbliche.

In sede di approvazione del piano esecutivo di gestione, si provvederà a rideterminare le indennità di posizione corrispondenti ai nuovi incarichi.

Prevista infine la rotazione dei responsabili dei servizi della viabilità Centro Nord, Est e Ovest.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *