Progetto Goodstart, incontro alla “Vivaldi” di Porto Empedocle

|




Il progetto nasce dall’esigenza di promuovere il benessere nell’ambiente scolastico. Tre i Paesi coinvolti: Italia, Romania e Turchia.

Porto Empedocle

Porto Empedocle

Domattina, alle ore 10.45 presso l’Itituto Comprensivo Vivaldi, in via dello sport a Porto Empedocle, nel contesto del Progetto Goodstart, l’assessore alla pubblica istruzione, Salvo Scimè incontrerà le delegazioni delle istituzioni scolastiche della Romania e della Turchia.

Il Comune di Porto Empedocle è socio dell’Unione degli Assessorati, ente partner per l’Italia del progetto Goodstart. L’assessore Salvo Scimè tra l’altro è  componente del Consiglio Direttivo con delega ai rapporti con la Regione Siciliana.Il progetto Goodstart  nasce dall’esigenza di promuovere il benessere nell’ambiente scolastico e fornire agli insegnanti strategie adeguate per la gestione delle relazioni lavorative, della comunicazione, dello stress sul lavoro.Verranno utilizzati strumenti di ricerca, quali questionari, interviste, schede di controllo per la misurazione del livello di soddisfazione professionale; verranno, inoltre, organizzati corsi di formazione per promuovere il benessere all’interno di ambienti educativi, con l’obiettivo di fornire agli insegnanti strategie utili per ridurre lo stress lavoro-correlato per aumentare la flessibilità, la creatività, le abilità sociali, con il fine ultimo di migliorare la relazione tra tutti gli attori coinvolti nel processo educativo: studenti, colleghi, superiori, genitori, comunità locale.

I paesi coinvolti nel progetto sono Italia, Romania e Turchia.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *