Porto Empedocle, in arrivo 349 immigrati

|




Riaperta la tensostruttura. Firetto: “Auspico che quanto dichiarato dalle Nazioni Unite abbia seguito immediato”.

Tensostruttura P:Empedocle

Tensostruttura P:Empedocle

Sono 349 gli immigrati subsahariani salvati in mare che stanno giungendo a Porto Empedocle a bordo del mercantile di Singapore “Alpine Eterniti”. Non appena la nave sarà in rada inizieranno le operazioni di trasbordo dei migranti sulle motovedette della Guardia Costiera.

I migranti verranno accolti nella tensostruttura situata nell’area portuale, riaperta nonostante da tempo sia stata dichiarata inidonea ad ospitare i profughi. Dopo gli ultimi 250 migranti approdati nelle ultime ore, continuano senza sosta gli sbarchi che costringono ad un’emergenza perenne tanto che il sindaco di Porto Empedocle, Lillo Firetto, ha lanciato l’appello a non essere lasciati soli di fronte a questa situazione.

“E’ auspicabile – dice Lillo Firetto – che quanto dichiarato oggi dalle Nazioni Unite sul sostegno internazionale cui ha bisogno il nostro Paese per uscire da questa emergenza, abbia un seguito immediato”.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *