Porto Empedocle, il sindaco Firetto su presunto atto intimidatorio

|




L’incendio di un automezzo della ditta incaricata dal Comune ad eseguire i lavori di demolizione di un palazzo pericolante.

Lillo Firetto

Lillo Firetto

“Dinanzi ad un presunto  atto  intimidatorio venuto alla ribalta nelle ultime ore,  si impone una netta e forte presa di posizione da parte delle Istituzioni tutte, affinché  siano assicurati alla giustizia i presunti autori di questi vili gesti . Il Comune  dichiara fin da adesso che intende costituirsi parte civile in eventuali giudizi che ne dovessero scaturire”.

Così dichiara il sindaco di Porto Empedocle, Lillo Firetto a proposito dell’incendio  di un automezzo della ditta incaricata dall’Amministrazione Comunale, di effettuare la demolizione di un fatiscente e pericolante edificio del centro storico, rimarcando in questo modo il pieno sostegno alle forze dell’ordine

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *