Pesca: “Arriva un po’ di giustizia per la marineria saccense”

|




Il deputato regionale dell’Udc Lillo Firetto commenta positivamente il recente provvedimento del Ministero delle Risorse Agricole a favore dei pescatori di Sciacca.

marineria sciaccaIn relazione alla vicenda delle sanzioni adottate nei confronti dei pescherecci della marineria di Sciacca, che avevano inteso  come estesa anche alla giornata del 1° maggio 2014  l’autorizzazione alle attività di pesca per il 25 aprile, il Ministero delle Risorse Agricole, Dipartimento della Pesca, ha riconosciuto la legittimità dell’interpretazione data, con conseguente revoca dei provvedimenti sanzionatori, con l’obbligo di recuperare da parte della marineria la giornata di fermo in altra data.

“La disposizione del Ministero – dichiara il deputato regionale Lillo Firetto che era intervenuto sul caso presso le autorità competenti -costituisce un atto minimale di giustizia per la marineria saccense in particolare per le imbarcazioni che praticano lo strascico e le volanti, ultimamente particolarmente tartassate da disposizioni stringenti e non effettivamente in linea con le esigenze ambientali”.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *