“Per una morte dignitosa”

|




Nello Speciale Medicina di Simona Carisi parla Mina Welby, moglie di Piergiorgio Welby, il giornalista affetto da distrofia muscolare, morto nel 2006, protagonista di una lunga battaglia per la legalizzazione dell’eutanasia.

Simona Carisi con Mina Welby

Lo speciale medicina di Simona Carisi, in onda domenica 21 maggio alle 11 su Teleacras, ospiterà una testimonianza esclusiva di Mina Welby, moglie del giornalista Piergiorgio Welby, morto il 20 dicembre del 2006.

Welby, affetto da distrofia muscolare, condusse per diversi anni una battaglia per la legalizzazione dell’eutanasia e del rifiuto di ogni forma di accanimento terapeutico nelle gravi malattie invalidanti e terminali. Battaglia che oggi continua a condurre la moglie Mina, co-Presidente dell’Associazione “Luca Coscioni”, in convegni e dibattiti pubblici.

Nello speciale medicina si parlerà anche di Steatosi e cirrosi epatica e perchè queste patologie possono portare alla morte di chi ne è affetto.

Un altro spazio della trasmissione sarà dedicato ai batteri cattivi e a come si effettua un’accurata igiene delle mani e del corpo .

Ospiti in studio di Simona Carisi il Dr.Fabio Simone, gastro-enterologo ed endoscopista al Policliclinico “Giaccone” di Palermo e la Dott.ssa Angelita Butera, microbiologo.

Repliche: martedì 23 maggio alle 21 e giovedì 25 maggio alle 15.

Nella foto Simona Carisi con gli ospiti della puntata.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *