Palma di Montechiaro, giornalisti e atleti per la festa dello Sport

|




Si è conclusa la seconda edizione di “Sportivamente Palma”: targhe a  Civoli, Lentini, Mannisi, Pira, Ravanà e Sardo. Presentata la Polisportiva Palma.

Sportivamente Palma 2014 introduzione (640x480)

Anche la seconda edizione di “Sportivamente Palma” è stato un vero successo. Autorità, dirigenti del Coni e della FGCI,  rappresentanti di associazioni sportive, giovani e semplici cittadini hanno affollato l’atrio di Palazzo degli Scolopi, sede del Comune per ascoltare il confronto di giornalisti sportivi autorevoli su temi di grande attualità. A condurre la serata il sociologo e giornalista, Francesco Pira, docente di comunicazione e giornalismo all’Università di Messina. A portare il saluto dell’amministrazione comunale il sindaco Pasquale Amato e l’assessore allo sport e turismo, Vincenzo Salerno, vera anima della manifestazione.

Sportivamente Palma 2014 pubblico 2 (640x480)

Attesissimo il collegamento telefonico con il Capo Redattore di Rai Sport, Marco Civoli, celebre telecronista della Nazionale e opinionista della Domenica Sportiva, che ha parlato del momento che attraversa il giornalismo sportivo italiano senza far mancare riferimenti all’utilizzo da parte degli atleti e degli stessi cronisti delle nuove tecnologie.

La consegna della targa a Concetto Mannisi

La consegna della targa a Concetto Mannisi

E proprio di quotidiani, tv , web e giornalismo sportivo si è continuato a parlare con gli altri ospiti presenti: Concetto Mannisi, giornalista de La Sicilia e corrispondente del Corriere dello Sport e Segretario dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia, Davide Sardo, giornalista di Agrigento Tv, e il decano dei giornalisti sportivi agrigentini Carmelo Lentini.

La consegna della targa a Davide Sardo

La consegna della targa a Davide Sardo

Tutti hanno evidenziato la forza dei social network e del giornalismo sul web, ma anche i limiti di un uso poco consapevole.

Presenti alla manifestazione il Presidente del CONI di Agrigento, Calogero Lo Presti, ed il Presidente e Vice Presidenti, della FGCI provinciale, Stefano Valenti e Angelo Caramanno, l’ex Direttore Sportivo dell’Akragas, Totò Catania, e l’ex calciatore dell’Akragas e della Gattopardo, Franco Manganella.

La consegna della targa a Francesco Pira

La consegna della targa a Francesco Pira

Particolarmente toccante il momento della presentazione della Polisportiva Palma aperta dal Presidente, Lillo Amato, con il ricordo del giocatore palmese Settimio Gaglio, recentemente scomparso. Una targa alla memoria è stata consegnata al figlio Calogero.

Poi il Presidente Lillo Amato e l’allenatore Pietro Alotto hanno presentato gli atleti presenti e parlato delle aspettative per il campionato 2014-2015. Sul palco con loro il giovane centrocampista Fabrizio Vella in rappresentanza della squadra.

Targa alla memoria Settimio Gaglio

Targa alla memoria Settimio Gaglio

Presente anche Nicolò Salamone, allenatore degli allievi e dei giovanissimi della Gattopardo.

Al termine della serata la consegna del Premio Sportivamente Palma 2014 a Marco Civoli , Concetto Mannisi e Davide Sardo. Assente per motivi familiari, Gaetano Ravanà.

Consegnate delle targhe di ringraziamento a Carmelo Lentini ed al conduttore della serata Francesco Pira.

Pira, Mannisi e Lentini

Pira, Mannisi e Lentini

Consegnati a tutti i relatori anche un pacco dono contenente tre volumi offerti dallo sponsor l’Editore Spazio Cultura di Palermo, di Nicola Macaione che ha portato il suo saluto al termine della serata.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *