Nostre iniziative. Mostra a cielo aperto delle più belle foto della festa di Racalmuto

|




FESTA DEL MONTE 2014. Le iniziative del nostro giornale per una festa raccontata da scrittori e fotografi. Diretta streaming sui momenti decisivi della fiesta di Regalpetra

Le gigantografie in piazza e nel palazzo di città con le più belle foto scattate durante le feste del passato. Immagini di Ferdinando Scianna, Giuseppe Leone, Melo Minnella, Angelo Pitrone, Pietro Tulumello, Salvatore Alfano, Nicolò Rizzo, Andrea Sardo, Ivano Da Corte, Marco Salvadori, Francesca Dini, Massimo Minglino, Peppino Agro’, Simone Tramonte e alcune foto storiche.

Prima dell'installazione

Prima dell’installazione

Le immagini, in grande formato, accompagneranno la festa, in questa mostra a cielo aperto, curata da Alessandro Giudice Jyoti e realizzata grazie all’aiuto di Giuseppe Catanzaro, vicepresidente di Confindustria Sicilia. “E’ stato bello curare questa iniziativa fotografica che attraverso 16 fotografie  ripercorre la memoria della Festa del Monte – spiega Alessandro Giudice Jyoti –  anche quest’anno a Racalmuto nei giorni della festa, la fotografia sarà una parte attiva, presente nei balconi e tra la gente. Molti amici fotografi da tutta la Sicilia torneranno a fotografare il cilio e le prumissioni, segno che questa festa sa creare per sua natura dei legami speciali con la fotografia”.

Foto antiche e foto recenti, come alcune di quelle realizzate lo scorso anno dai partecipanti al workshop organizzato da Malgrado tutto con Shobha Battaglia che ha visto il contributo di dieci fotografi provenienti da ogni parte d’Italia.

Questo giornale, inoltre, nei giorni clou della festa, sabato 12 e domenica 13, organizza una diretta streaming, visibile sul canale tv di Malgrado tutto, dalla terrazza dell’Hotel Regalpetra: ospiti, testimonianze e immagini per vedere la festa, commentarla, viverla e riviverla anche da lontano.

GUARDA LA FOTOGALLERY DI ALESSANDRO GIUDICE JYOTI

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *