Montalbano continuerà a mangiare gli arancini siciliani

|




La certezza l’avremo, comunque, la prossima settimana, dopo l’incontro che Carlo Degli Esposti avrà con il presidente Crocetta e l’assessore Stancheris. Pare che ci sia l’impegno della Regione a sostenere la produzione della celebre serie Tv.

Non facciamo scherzi! Io non cambio residenza.

Non facciamo scherzi! Io non cambio residenza.

Le dichiarazioni di qualche giorno fa di Carlo Degli Esposti sulla serie Tv del Commissario Montalbano pare stiano producendo effetti positivi. E, se tutto va bene, il se è d0bbligo, il celebre personaggio creato da Andrea Camilleri dovrebbe restare in Sicilia. L’esito della vicenda è legato all’incontro che la prossima settimana  il produttore avrà con il presidente della Regione Rosario Crocetta.

La polemica era divampata  in seguito ad una dichiarazione di Degli Esposti che, rimproverando alla Regione Sicilia “di non avere mai dato un centesimo per sostenere la produzione di Montalbano, mentre la Regione Puglia sarebbe pronta a fargli ponti d’oro”, lasciava presagire l’intenzione di spostare le riprese della serie Tv con Luca Zingaretti in Puglia dove, a quanto pare, troverebbe la massima disponibilità di quella Regione.

Ma adesso pare che tutto stia rientrando, dopo una telefonata che il produttore ha avuto con Crocetta e l’assessore al Turismo Michela Stancheris che avrebbero garantito l’appoggio della Regione alla produzione della serie Tv di grande successo.

Tutto, comunque, si deciderà nei prossimi giorni. Speriamo bene. Lo spera anche Montalbano che difficilmente potrebbe rinunciare alle belle nuotate nel mare di Sicilia e, soprattutto, agli arancini che si preparano nella nostra terra di cui, come ben sappiamo, va letteralmente pazzo.

 

.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *