” Minori stranieri non accompagnati, Il governo intervenga”

|




Appello di Maria Iacono e di altri deputati del Pd

Maria Iacono“La vicenda degli sbrachi di minori  stranieri non accompagnati, che sempre più numerosi  arrivano nelle coste del Meridione d’Italia, rappresenta una questione da affrontare in modo risolutivo ed immediato.”

Lo ha dichiarato, la  deputato del partito Democratico Maria Iacono, che unitamente ad altri parlamentari del gruppo del partito Democratico ha partecipato ad un incontro sui temi dell’immigrazione ,con particolare riferimento alla condizione dei minori stranieri non accompagnati.

“E’ arrivato il tempo”, ha proseguito, Maria Iacono, “di costruire, anche nel nostro Paese ,un sistema strutturato di accoglienza, in grado di garantire diritti e superare la logica emergenziale. Tale esigenza è dettata non solo dalle convenzioni internazionali , ma soprattutto dal fatto che il fenomeno migratorio, ha assunto ormai caratteri strutturati e permanenti.  In questo senso, gli Enti Locali e le Regioni , che in questi anni hanno svolto un ruolo importante, non possono più essere lasciati soli, cosi come è inconcepibile abbandonare a sé stesse le tante comunità alloggio e le cooperative sociali che ogni giorno affrontano l’emergenza ,offrendo accoglienza e professionalità anche a fronte dei numerosi ritardi di pagamento.

L’appello lanciato , nella giornata di ieri, dai  sindaci di Porto Empedocle e di Lampedusa, al Governo del nostro Paese, rappresenta in modo chiaro e netto la situazione di estrema emergenza che alcuni comuni della  Provincia di Agrigento vivono ogni giorno,  a causa dell’assenza di un sistema strutturale di accoglienza. Ritengo che tale appello unitamente al grido di allarme di altri sindaci Siciliani non possa rimanere inascoltato.” “Per questi motivi, unitamente a molti parlamentari del partito Democratico, presenti alla riunione, abbiamo rivolto un appello al Governo, sollecitando in particolare il ministro Poletti ed il sottosegretario Delrio ad individuare insieme una soluzione immediata. In commissione Affari costituzionali è depositata una proposta di legge ,sottoscritta da pressoché tutte le forze politiche presenti in Parlamento ,la cui rapida  approvazione-conclude Maia Iacono”- permetterebbe finalmente al nostro Paese di uscire dall’emergenza  ed offrire una risposta strutturale al fenomeno dei minori stranieri non accompagnati”.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *