L’estate finalmente arrivò. Era ora!

|




Meteo del uichend. Daniele Billitteri ci avvisa che l’estate arrivò. Finalmente.

Carissimi amici di Racalmuto e dell’Agrigentino. Che vi devo dire? L’estate, finalmente arrivò. Nel senso che il tempo pare che si decise a essere sempre di una maniera, cioè bellissimo. Magari ci avrebbi voluto qualche grato in meno ma, insomma, mi pare che ci possiamo accontentare: meglio sudare un poco che rompersi i cabbasisi perché uno è costretto dentro perché fuori piove.

Disegno di Ignazio Piacenti

Disegno di Ignazio Piacenti

Venerdì. C’è un poco di refolio di vento: un colpo da Ponente e Maestro, un colpo da Greco e Levante, un colpo da Libeccio e Scirocco. Così non si lamenta nessuno e Rosa (dei venti) può stare bella quieta. Le temperature massime saranno attorno a 32 gradi ma, siccome la giornata è ventilata, forse non dovremmo avere troppi fastidi.

Sabato. Il vento si stabilizza un poco da Sud e le temperature salgono un pochettino e se ne vanno attipo a 33 gradi. Se andate a mare occhio ai raggi ultraviolenti che a quell’ora fanno danno. Serata bellissima: fresca e ventilata.

Domenica. Aumenta il caldo perché il vento arriva più deciso da Scirocco. Di cui il termometro se ne acchiana fino a 35 gradi ma in compenso non c’è umito che lo renderebbe più fastidioso.

E questo è quanto, almeno per questo uichend. Tante belle cose. Stabili.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *