Lello Analfino: “Biagio stiamo arrivando”

|




Il leader dei Tinturia promuove Extra 2014, un evento musicale  per raccogliere fondi al fine di scongiurare la chiusura della missione di Biagio Conte a Palermo. 

Biagio Conte

Biagio Conte

“Extra”, il concerto a scopo benefico ideato dal leader dei “Tinturia”, Lello Analfino, insieme all’organizzatore di eventi Mario Pardo, si sposta a Palermo per aiutare la “Missione di speranza e carità” di fratel Biagio Conte. Dopo il grande successo dell’evento organizzato lo scorso anno a Porto Empedocle , il cui scopo è stato quello di sostenere l’accoglienza dei migranti, Analfino ha chiamato tutti gli artisti siciliani per raccogliere fondi da destinare alla missione palermitana che rischia di chiudere per mancanza di fondi. Lo spettacolo, ancora in fase embrionale, si svolgerà nel mese di dicembre a Palermo.

Lello Analfino e i Tinturia

Lello Analfino e i Tinturia

La realtà creata da Biagio Conte, nata per cercare di rispondere alle drammatiche situazioni di povertà ed emarginazione della città, rischia di scomparire a causa dell’oppressione fiscale e della totale assenza del mondo politico. “Così – spiega Analfino – ho pensato di chiamare tutti i miei amici artisti, chiedendo loro di partecipare all’evento per raccogliere fondi da destinare all’opera di fratel Biagio”.

Tante le possibili riconferme nel cast già costruito lo scorso anno per l’evento agrigentino, a cui parteciparono: Roy Paci, Salvo La Rosa, Le Malerbe (Le Iene), Erica Mou, Matteo Amantia dei Sugarfree, Mario Incudine e i Qbeta. A loro potrebbero aggiungersi anche la iena Angelo Duro, il cantautore Paolo Belli e tanti altri artisti siciliani.

Intanto, nomi e date a parte, la macchina organizzativa per aiutare Biagio Conte è già attiva.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *