Le vacanze in giallo di Savatteri

|




LIBRI. E’ in libreria da oggi l’ultima antologia di racconti pubblicata da Sellerio. Nel volume Vacanze in giallo anche un racconto di Gaetano Savatteri: un misterioso delitto durante un convegno antimafia a Palermo. Chi è l’assassino? E perchè ha ucciso?

copertinaArriva oggi in libreria una nuova antologia di racconti pubblicata da Sellerio. Vacanze in giallo presenta i racconti di Alicia Giménez-Bartlett, Marco Malvaldi, Antonio Manzini, Francesco Recami, Alessandro Robecchi e Gaetano Savatteri.

“I personaggi letterari non si fermano mai. Sei intrighi estivi per gli investigatori di casa Sellerio. Ma non è solo l’estate che lega assieme i racconti di questo volume. Ognuno di essi dosa umorismo, rapidità e tensione con una plastica aderenza alla realtà del nostro tempo, comprendendola con un brivido allusivo”, si legge nel risvolto di copertina.

Gaetano Savatteri

Gaetano Savatteri

Il racconto di Gaetano Savatteri, intitolato “Il lato fragile” ha per protagonista un investigatore casuale. Saverio Lamanna, ex portavoce di un sottosegretario, licenziato in malo modo dopo una gaffe, torna in Sicilia per l’estate e per superare il momento difficile.

Trascinato di malavoglia a un convegno antimafia, Lamanna si trova davanti a un delitto che sembra di facile soluzione. Ma così non è. Dietro quel delitto si nasconde qualcosa di inconfessabile. Pagine che restituiscono i tormenti, i dubbi e le contorsioni del tempo presente, in cui le cose non sono mai come appaiono.

L’ultimo romanzo di Savatteri per Sellerio risale al 2009. Con questo racconto, Savatteri torna alla narrativa dopo una lunga pausa.

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *