“La Gestione del Demanio Marittimo, tra Imprenditoria e tutela dell’Ambiente”

|




Il problema delle concessioni demaniali al centro di un convegno in programma ad Agrigento il prossimo 27 aprile.

“La Gestione del Demanio Marittimo, tra Imprenditoria e tutela dell’Ambiente” è il tema al centro di un convegno che si svolgerà ad Agrigento venerdì 27 aprile, con inizio alle 9.30, all’Hotel Kaos.

L’incontro è promosso da Confcommercio|Imprese per l’Italia di Agrigento, FIPE Federazione Italiana Pubblici Esercizi e SIB Sindacato Italiano Balneari.

“Il problema delle concessioni demaniali marittime-spiegano i promotori del convegno- investe 30.000 imprese italiane del settore turistico e rappresenta una delle priorità del comparto. Da anni, infatti, i concessionari demaniali con finalità turistico-ricettive (alberghi, stabilimenti balneari, camping, ristoranti, bar, concessionari in genere) vivono nell’incertezza del loro avvenire e rischiano di vedere vanificati decenni di investimenti e il loro stesso lavoro. Il futuro del comparto turistico-balneare è compromesso da una serie di cavilli legislativi nazionali e sovranazionali che, come primo effetto, ha sortito una drastica riduzione degli investimenti in un settore che era il vanto dell’economia turistica italiana, mettendo inoltre a rischio 200.000 posti di lavoro. Un bene-concludono Confcommercio, FIPE e SIB-assolutamente da tutelare dal punto di vista imprenditoriale e ambientale, capace di generare benessere fisico e prosperità economica”.

Interverranno: Francesco Picarella – Presidente Prov.le Confcommercio Agrigento; Dario Pistorio Presidente Regionale Fipe; Ignazio Ragusa – Presidente Reg.le SIB-Sicilia Sindacato Italiano Balneari; Filippo Maria Parisi – Comandante Capitaneria di Porto di Porto Empedocle; Giuseppe Maragliano – Dirigente U.T.A. Ufficio Territorio Ambiente di Agrigento; Alfonso Cimino – Presidente Ordine degli Architetti della provincia di Agrigento; Antonio Giardina – Esperto di Diritto dell’Ambiente e del Demanio; concluderà Angelo Biondi – Responsabile Prov.le SIB Sindacato Italiano Balneari Agrigento.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *