La bella Racalmuto. Volontari con un sorriso

|




Da sedici anni opera nella comunità la Pubblica Assistenza Volontari Riuniti. Postazioni sanitarie e soccorso, servizi autovettura, ambulanza e assistenza per disabili e tant’altro. La sede dell’associazione in un bene confiscato alla mafia

I volontari di RacalmutoSono sessantaquattro i soci che costituiscono la Pubblica Assistenza Volontari Riuniti di Racalmuto. Cinque contribuenti, i quali contribuiscono economicamente, quattro medici sanitari, cinque infermieri; i rimanenti sono volontari effettivi la cui mansione è quella di autisti-soccorritori. L’associazione, ormai conosciuta in tutta la Sicilia, fu fondata nel 1997. E oggi, tra l’altro, è l’unica a Racalmuto ad usufruire di un bene confiscato alla mafia. Dal 25 ottobre del 2008, infatti, i volontari trovano sede in un appartamento di contrada Bovo appartenuto al boss Ignazio Gagliardo, oggi collaboratore di giustizia.

Gli organi sociali dell’associazione sono l’assemblea dei soci, il consiglio direttivo costituito a sua volta dal presidente Calogero Cino, dalla vice presidente Salvatrice Marchese, dal segretario Giovanni Maiorana, dal direttore dei servizi Giuseppa Falco, dal tesoriere Massimo Castellana, dall’ispettore auto Antonio Maiorana ed infine l’addetto alle pubbliche relazioni Sergio Alaimo.
Oltre al consiglio direttivo, esistono altri organi sociali, ovvero, il collegio dei sindaci e la commissione di disciplina. Inoltre è presente anche l’ufficio di collaboratori, in cui i membri posso supportare gli altriUna foto di qualche anno fa organi sociali.

I servizi che può erogare l’associazione riguardano le postazioni sanitarie e di soccorso, servizi autovettura, ambulanza e assistenza per disabili: infatti l’associazione dispone di un furgone attrezzato per trasporto disabili, donato dalla protezione civile nel 2008.

Dal 2011 l’associazione volontari riuniti di Racalmuto è iscritto all’albo dell’ANPAS, in cui svolgono la funzione di eccedenza, ovvero quando le postazioni fisse del 118 sono impegnate, l’associazione è impegnata a fare servizio di emergenza del 118. Tra le tante funzioni, l’associazione svolge funzioni legate alla Protezione civile, in quanto iscritta all’albo del volontariato dei giovani protezione civile; ad esso si aggiungono servizi di ordine pubblico e servizi di emergenza come ad esempio la presenza dei volontari riuniti di Racalmuto a Giampilieri quando nel 2009 sia questa località che altre della zona sud di Messina furono particolarmente colpite da un alluvione.
Importanti, in tutti questi anni, sono stati i raduni che l’associazione ha organizzato a Racalmuto. Volontari con un sorriso, questo il loro motto. Del resto, l’importanza delle funzioni svolte e che continua a svolgere la Pubblica Assistenza Volontari Riuniti di Racalmuto è un segno tangibile dell’impegno continuo di tanti giovani e non, i quali si fanno carico volontariamente nel dare servizi legati alla pubblica assistenza per l’intera comunità. Anche con un semplice sorriso.

Luciano Carrubba

 – Pubblica Assistenza Volontari Riuniti Racalmuto – Tel. 0922 948878 –

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *