La bella Racalmuto. La banda musicale

|




Una tradizione che continua da oltre cent’anni. Tanti i giovani che frequentano il gruppo guidati da Francesco Carrara

La banda di Racalmuto“Da vent’anni mi dedico al gruppo di bandisti di Racalmuto”: così il maestro Francesco Carrara, ripercorre la lunga esperienza, da musicista prima, maestro dopo, della banda musicale “G. Verdi” di Racalmuto. Banda musicale nata attorno al 1869, anche se attraverso alcune fonti si attesta già l’esistenza di un gruppo di bandisti guidati da un certo Stefano Burgio, di cui si hanno poche notizie.

Al momento della formazione ufficiale del complesso bandistico sotto il patrocinio del Comune, Burgio era deceduto; viene designato allora maestro della banda Divona Francesco. Da allora insigniFrancesco Carrara maestri hanno guidato tantissimi giovani alla formazione e conoscenza degli strumenti musicali, anteponendo i sani principi morali che la conoscenza della musica può offrire. Tanto inegli anni passati ha fatto il Maestro Calogero Messina. Si deve a lui la passione per strumenti e note che hanno oggi tantissimi ragazzi. Messina, tral’altro, è stato amico dei due tenori racalmutesi, Luigi Infantino e Salvatore Puma, che hanno iniziato la loro brillante carriera proprio nella banda comunale.

Attualmente la banda musicale è composta da trentacinque elementi guidati dal maestro Francesco Carrara: oltre ai membri della banda musicale, molti bambini di età compresa tra i 7 e i 10 anni, vengono seguiti da accurate lezioni svolte sempre dal maestro Carrara presso i locali dell’Auditorium Santa Chiara concessi dal Comune. In questo modo, le diverse generazioni di Racalmuto hanno la possibilità di rafforzare la propria passione per la musica, tale da essere i futuri promotori della banda musicale di Racalmuto del domani, e quindi portare la propria passione, il proprio impegno come messaggio a chi per la prima vuole impegnarsi nella musica.

Luciano Carrubba

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *