Joppolo Giancaxio, due volumi per 100 racconti

|




Pubblicati “I racconti di Realturco”, di Agostino Spataro. Un’ edizione speciale del Comune di Joppolo. La presentazione del sindaco Angelo Giuseppe Portella.

Pubblicato il nuovo libro di Agostino Spataro “I Racconti di Realturco”, un’opera in due volumi definita dall’autore  il “romanzo del nostro popolo e del suo borgo che, come tanti altri in Sicilia, nel Meridione, nel Mediterraneo, sta vivendo una grave crisi sociale…

l borgo è quello di  Joppolo Giancaxio, un paese che negli ultimi anni ha subito, come tanti del resto in Sicilia, una calo demografico notevole, e dove, sottolinea Spataro, “c’è, dunque, poco da festeggiare e molto da capire, e da fare, per invertire la tendenza e mettere il paese al passo con lo sviluppo possibile. In assenza di una iniziativa adeguata, ci resteranno, come qui si dice, solo “gli occhi per piangere”. L’opera è edita dal Comune di Joppolo a cui Spataro ha ceduto gratuitamente i diritti d’autore.

“Dopo “Ioppolo Giancaxio: fra storia e memoria”, che rievoca la storia e i principali avvenimenti politici e sociali del paese-scrive nella presentazione Angelo Giuseppe Portella, sindaco di Joppolo- Agostino Spataro pubblica quest’ampia raccolta di 100 racconti estrapolati dalla tradizione locale del “cuntu” e della poesia vernacolare. Il lavoro, diviso in due volumi, vuole essere un contributo alla ricostruzione della nostra identità culturale e alla salvaguardia della memoria collettiva. In tal senso, l’opera riscopre un percorso culturale interessante, per molti versi inedito, attraverso il quale è possibile ripercorrere sentieri smarriti o ignoti ai più giovani, cogliere taluni aspetti, anche etnografici, della nostra vicenda umana così come si è dipanata negli ultimi decenni… Un lavoro davvero propizio specie in questa fase nella quale siamo impegnati a rilanciare la prospettiva economica del nostro paese, soprattutto sui versanti dell’agricoltura, dell’accoglienza turistica e dell’intrattenimento…”.

L’opera sarà donata dal Comune alle famiglie di Ioppolo Giancaxio, residenti ed emigrate, alle  biblioteche e ai media che ne faranno richiesta.

 

——————-

Comune di Ioppolo G. (tel. 0922 631047, signora Luciana Costanza) email: ufficio.segreteria@comune.joppologiancaxio.ag.it

 

 

 

 

 

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *