Ipia Fermi Agrigento, sarà garantito il trasporto degli studenti

|




Non dovrebbero esserci più problemi per raggiungere la sede dell’istituto nella zona industriale. E’ quanto emerso nell’incontro di ieri promosso dal Commissario Infurnari.

La nuova sede dell'Ipia Fermi di Agrigento

La nuova sede dell’Ipia Fermi di Agrigento

Definita la questione del trasporto degli studenti dell’Ipia Fermi di Agrigento nella nuova sede del Centro di Addestramento Professionale nella zona industriale di Agrigento per il prossimo anno scolastico.

Alla riunione di ieri promossa dal Commissario straordinario Benito Infurnari sono intervenuti oltre al Commissario Infurnari  la Dott.ssa Amelia Scibetta, l’Ing. Gaetano Gucciardo e l’Arch. Daria Grillo per l’Ente, l’Assessore Giuseppe Caramanno  per il Comune di Favara, il Dirigente Scolastico dell’IPIA “Fermi” Prof. Francesco Casalicchio, il Prof. Lo Giudice dell’IPIA, i Sig.ri Vincenzo Asaro e Lorenzo Gallo per la TUA, l’Assessore Maurizio Masone per il comune di Agrigento, Salvatore Parello Sindaco del Comune di Aragona, l’ing. Mariano Cedolia e Lorenzo D’Arminio per l’Assessorato Regionale ai Trasporti, Marco Licata per la società SAL, Roberto Vella per Autolinee Lattuca e Francesco Zicari rappresentante società autolinee extraurbane.

Il Dott. Infurnari all’inizio dei lavori ha precisato che la riunione è stata convocata per risolvere le tematiche emerse nella precedente riunione del 28/05/2014 ed in modo particolare per pianificare il servizio dei trasporti degli studenti dai comuni di residenza alla zona industriale di Agrigento. L’Ing Cedolia dell’Assessorato Regionale ai Trasporti ha ricordato come l’Assessorato non ha sollevato alcuna difficoltà in ordine al transito dei pullman nell’asse viario che consente di raggiungere il nuovo istituto scolastico, essendo già abbondantemente percorso da pullman di linea, mezzi di trasporto pesanti, ambulanze, purché non vi siano limitazioni al transito per determinate categorie di veicoli con caratteristiche di peso e/o dimensioni. Durante l’incontro sono intervenuti il Sindaco del comune di Aragona il quale si è impegnato ad intervenire per quanto riguarda la segnaletica, nel territorio di propria competenza. L’Assessore Masone del Comune di Agrigento ha dichiarato che per quanto di competenza del comune sono stati già programmati gli interventi di manutenzione del tratto stradale interessato già facente parte di un piano finanziato dal Cipe impegnandosi, altresì, ad intervenire per quanto di competenza alla segnaletica. Analogamente, l’Assessore Costanza si è impegnato a fornire la segnaletica necessaria, ricordando che il comune di Favara è già intervenuto per leggere manutenzioni e che la strada di pertinenza è transitata e transitabile da qualsiasi altro mezzo.

Il Commissario Infurnari ha preso atto che dagli interventi dei soggetti interessati è emersa l’indiscussa transitabilità di tutto il tratto stradale che porta fino al nuovo edificio scolastico sollecitando gli interventi dei comuni rispetto alla segnaletica nei tratti di rispettiva competenza.  Il Dott. Zicari si è impegnato, per quanto riguarda il trasporto degli studenti, nel senso che provvederà nell’organizzazione del servizio sulla base delle esigenze manifestate dalla scuola fino al nuovo edificio con una coppia di corse. Il Commissario ritenendosi soddisfatto dell’impegno assunto ha ringraziato gli intervenuti.

Con questa riunione si è chiarito un aspetto fondamentale, quello dei trasporti, che consentirà all’I.P.I.A. Fermi di Agrigento di offrire agli studenti una struttura idonea ad assicurare una qualità e continuità didattica di alto livello nel solco della tradizione dell’Istituto. Nonostante le difficoltà di questi mesi l’Ente è riuscito, dunque, a pianificare tutti gli interventi necessari per assicurare l’inizio del prossimo anno scolastico e dare serenità così agli studenti, alle loro famiglie e agli operatori scolastici dell’Istituto.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *