Il sondaggio della settimana. VOTA IL TUO SINDACO PER RACALMUTO – NUOVA EDIZIONE

|




ELEZIONI SUBITO. Il 25 maggio si vota per il sindaco di Racalmuto. Ma fin da ora puoi dare il tuo gradimento a chi vorresti come primo cittadino. Il sondaggio di Malgrado tutto tra i candidati ufficiali e gli aspiranti.

Per il grande afflusso di visitatori c’è stata qualche difficoltà tecnica a visualizzare la scheda di voto, la riproponiamo in questa nuova versione e ci scusiamo per i disagi

 

Altri articoli della stessa

2 Responses to Il sondaggio della settimana. VOTA IL TUO SINDACO PER RACALMUTO – NUOVA EDIZIONE

  1. Giuseppe Guagliano Rispondi

    12 aprile 2014 a 22:55

    Se questo sondaggio fosse stato proposto e “organizzato” in Bulgaria o in un qualsiasi paese dell’Est, lo avrebbero fatto in maniera più credibile per farlo sembrare, almeno, verosimile.
    Con distacchi, tra i candidati più gettonati, che non avrebbero superato i 4-5 punti %.
    E’ più che evidente che non può trovare rispondenza nella realtà un distacco di quasi 40 punti % tra il 1° e il 2°.
    Un distacco del genere non è pensabile nella realtà neanche a posizioni invertite.
    Comunque, tentare il blef come nel gioco del poker, quando non si hanno i punti sufficienti è una cosa che ci può anche stare.
    C’è da vedere se si hanno i nervi saldi per non far trasparire il blef.
    Ma questo di per se non basta, poiche i Racalmutesi hanno una specie di sesto senso per queste cose.

  2. Movimento 5 stelle Racalmuto Rispondi

    17 aprile 2014 a 0:07

    Salve,grazie per il prezioso sondaggio che avete espresso,tutta via c’è di mettere alcuni punti sulle i in questo caso,ad esempio se noi dovessimo considerare che il singnor Enzo Sardo avesse il 52% dei voti vorrebbe dire che mio nonno da morto a votato o che sta scoppiando la terza guerra mondiale o che mangeremo quadri è libri di Enzo Sardo a pranzo o cena,in poche parole voglio dire è poco probabile che il Signor Enzo Sardo prende il 52% di voti perchè se cosi fosse il 48% della popolazione se ne và VIA!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *