Il sindaco che verrà

|




Oggi al voto circa 7 milioni di elettori per eleggere sindaci e Consigli comunali in 761 Comuni italiani. Nell’agrigentino si vota in 15 Comuni. Seggi aperti dalle 7 alle 23. Subito dopo lo spoglio. Tutti i candidati sindaco in provincia di Agrigento.

Oggi si vota in 761 Comuni italiani per eleggere sindaci e Consigli comunali. I seggi apriranno alle 7 e si chiuderanno alle 23. Subito dopo inizierà lo spoglio. Sono complessivamente 6.749.654 i cittadini elettori chiamati alle urne. Sono le prime elezioni dopo la formazione del nuovo Governo, il risultato, quindi, anche se si tratta di elezioni amministrative, assume una valenza politica importante.

In provincia di Agrigento sono complessivamente 15 i Comuni al voto: Alessandria della Rocca, Burgio, Calamonaci, Castrofilippo, Cianciana, Grotte, Joppolo Giancaxio, Licata, Lucca Sicula, Menfi, Ravanusa, Sambuca di Sicilia, San Giovanni Gemini, Sant’Angelo Muxaro e Santo Stefano di Quisquina.

Licata è l’unico centro, essendo superiore a 15.000 abitanti, dove è previsto il doppio turno, se nessuno dei candidati in corsa dovesse ottenere la maggioranza assoluta, in tutti gli altri, invece, si vota con il sistema maggioritario a turno unico in base al quale sarà eletto sindaco il candidato che ottiene il maggior numero di voti, facendo scattare alla lista a cui è collegato i due terzi dei seggi in Consiglio.

I candidati sindaco

Alessandria della Rocca,

Unica candidata in corsa Giovanna Bubello, con la lista civica “Alessandria Rinasce”.

Burgio 

Franco Matinella (lista Franco Matinella Sindaco), Enzo Galifi (lista Enzo Galifi Sindaco).

Calamonaci 

Rosalba Navarra (lista Rosalba Navarra Sindaco), Giuseppe Spinelli (lista Giuseppe Spinelli Sindaco).

Castrofilippo

Riccardo Serravillo (lista “Insieme per Castrofilippo”), Franco Badalamenti (lista “SiAmo Castrofilippo”), Antonio Sferrazza (lista “Libera – mente”)

Cianciana 

Francesco Martorana (lista civica “Uniti per il bene comune”), Salvatore Sanzeri (lista “Insieme per Cianciana”).

Grotte 

Dino Morreale (lista Movimento Cinque Stelle), Alfonso Provvidenza (lista “Grotte nel Cuore”)

Joppolo Giancaxio 

Angelo Giuseppe Portella (lista civica “Joppolo un bene in comune”),  Calogero (detto Lillo) Abissi  (lista “Insieme per il cambiamento”).

Licata

Annalisa Cianchetti (lista Movimento Cinque Stelle), Gianluca Mantia (lista civica “Licata un bene Comune”, Giuseppe (detto Pino) Galanti (appoggiato da 5 liste), Annalisa Tardino (appoggiata da due liste).

Lucca Sicula 

Gabriele Mirabella e Salvatore Dazzo, entrambi appoggiati da liste civiche

Menfi 

In corsa Ezio Ferraro, Marilena Mauceri e Ignazio Perricone

Ravanusa

Carmelo D’Angelo ( lista civica “Andiamo Avanti”), Lillo Massimiliano Musso (lista “Ravanusa civile e moderna con Musso sindaco per il bene comune”), Renato Speciale ( lista Movimento Cinque Stelle), Giuseppe Sortino  (lista “Ravanusa valorecomune”).

Sambuca di Sicilia 

Leo Ciaccio (lista Leo Ciaccio Sindaco), Michele Gigliotta (lista Gigliotta Sindaco)

San Giovanni Gemini

Pietro Alberto Ancona (lista “Sogno Comune”), Nicola Giordano (lista Movimento Cinque Stelle), Carmelo Panepinto (lista civica “San Giovanni Gemini nel Cuore”.

Sant’Angelo Muxaro 

Angelo Tirrito (lista “Svoltiamo insieme – per Sant’Angelo Muxaro”),  Maurizio Castaldo (lista “Con noi per Sant’Angelo Muxaro”).

Santo Stefano Quisquina 

Francesco Cacciatore (lista “Avanti con progetto comune”), Salvatore Presti (Lista “La via delle rondini”).

In tutta la Sicilia sono complessivamente 138 i Comuni dove si voterà, tra i quali cinque capoluoghi: Catania, Messina, Ragusa, Siracusa e Trapani. 

Foto da internet

 

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *