Il Conte Floridoro e il libro del 1703

|




Le avventure nella corte di Racalmuto e il romanzo di Gabriele Martiano

Part. dell'incisioneNavigando tra le reti, Nino Vassallo – già amministratore di Racalmuto ed appassionato di storia e di storia locale in particolare – ha trovato traccia di un testo che riguarda Racalmuto, stampato a Lipsia nel 1703, dal libraio Giovanni Volcker. Si tratta della storia e delle avventure di tal Floridoro, Conte di Racalmuto, scritta da Gabriele Martiano. Per quanti sforzi abbia fatto non sono riuscito a trovare notizie sull’autore che, dovrebbe essere, un frate appartenente all’ordine mauriziano. Avviso ai naviganti: se qualcuna ne sa di più, ci faccia sapere.

Intanto vi proponiamo la copertina del libro (in basso) ed una pregevole incisione che ritrae proprio il Conte Floridoro.

Gigi Restivo

 

Il libro

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *