I Medici dello spettacolo si incontrano ad Agrigento

|




Dal 26 al 28 settembre al Monastero di Santo Spirito il 4° Convegno Internazionale di Medicina e Arti della Performance. Tra gli ospiti Peppe Vessicchio e Marianna Pizzolato.

Peppe Vessicchio

Peppe Vessicchio

Da quando, ormai nove anni fa, ha aperto il CEIMArs, il Centro italiano che cura gli Artisti della musica, della danza, della voce, non ha mai smesso di produrre attività sia artistiche sia scientifiche. Quest’anno, ad Agrigento, la cultura della medicina pensata appositamente per gli artisti sarà oggetto del 4° Convegno internazionale che, dal 26 al 28 settembre prossimi, porterà in Sicilia, nel complesso monumentale del monastero di Santo Spirito, artisti e professionisti della salute da tutto il mondo. Organizzato dal Circolo Jasna Góra dell’Anspi (Associazione nazionale San Paolo Italia), grazie alla consulenza scientifica appunto del CEIMArs e di Faculty of 1000 London-NewYork, prevede  tre giorni di relazioni accademiche dedicate agli artisti all’esordio della carriera e alle attenzioni specifiche che la medicina deve loro riservare e seminari pratici destinati agli artisti e agli studenti.

L’elenco degli ospiti e dei relatori si fregia di nomi davvero prestigiosi provenienti da Argentina, Brasile, Francia, Inghilterra, Italia, Spagna, Svizzera, USA. I medici, gli psicologi e i riabilitatori (logopedisti e fisioterapisti) sono circa 30. Tra gli artisti, almeno una decina di nomi celebri nel mondo del Musical, del pop, della recitazione. Il comitato d’onore, che farà da testimonial dell’importanza della medicina preventiva per una arte sana, sarà costituito da Simone Ferraresi, Marcello Giordani, Paola Folli ed Emma Dante. Ospiti il maestro Peppe Vessicchio e  Marianna Pizzolato.

Alfonso Gianluca Gucciardo

Alfonso Gianluca Gucciardo

Il Presidente del CEIMArs è un agrigentino: il dottor Alfonso Gianluca Gucciardo, volto ben noto tra quelli della comunità scientifica internazionale di settore. <Sono entusiasta ancora una volta di questa iniziativa e del fatto che sarà celebrata di nuovo ad Agrigento – afferma – dopo una felice tappa romana nel 2012. Essa permetterà, da un lato, a noi Medici dell’Arte, logopedisti e fisioterapisti di confrontarci su come poter aiutare meglio soprattutto nella prevenzione e nella riabilitazione ogni artista, dall’altro consentirà proprio ai performer di approfondire conoscenze e competenze, spaziando da “come si cade in palcoscenico” fino a “come si valuta lo stress vocale” passando da “improvvisare nella recitazione e nel canto” e altro ancora. Rimane sempre la solita amarezza: in Italia, al contrario che in altri parti del mondo, non c’è nemmeno conoscenza del fatto che esiste una figura di medico dello spettacolo. I primi a dare una risposta positiva, mostrandosi consapevoli dell’importanza di essere seguiti da medici competenti, sono, però, proprio gli artisti, soprattutto quelli di maggiore prestigio. Per questo, durante i lavori che si svolgeranno nel meraviglioso Monastero di Santo Spirito parleranno anche loro>.

Il programma (in aggiornamento continuo) è reperibile su: http://www.ceimars.it/ita/?p=966 La pagina facebook del CEIMArs è: www.facebook.com/www.ceimars.it.

midollo

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *