Racalmuto, i campanili si illuminano di blu

|




Il paese aderisce  alla Giornata mondiale del diabete.

Anche Racalmuto partecipa all’iniziativa “I monumenti illuminati” per la Giornata mondiale del diabete. I campanili del duomo fino al 18 novembre saranno illuminati di blu, come tanti monumenti di tutto il mondo. Il 14 novembre si celebra la Giornata Mondiale del diabete, un importante evento promosso dalla International Diabetes Federation e dalla World Health Organization. Istituita nel 1991, in Italia viene organizzata dal 2002 da “Diabete Italia” per sensibilizzare e informare l’opinione pubblica sul diabete, sulla sua prevenzione e gestione.

L’amministrazione comunale di Racalmuto ha aderito all’iniziativa illuminando di blu un monumento del territorio, la seicentesca Chiesa Madre e in particolare i campanili elevati nel 1776, quando la chiesa, dedicata all’Annunziata, viene decorata con stucchi e ori. Il prospetto principale, in stile gotico, si caratterizza per le due torri campanarie che si ergono lateralmente e sono sormontate da guglie e pinnacoli.

All’interno della chiesa sono conservate alcune opere del “Monoculus Racalmutensis Pietro D’Asaro tra cui la “Madonna della Catena”, “L’Immacolata con i santi Francesco e Chiara”, “Cena in Casa del Fariseo”.

L’iniziativa, attraverso la raccolta del materiale fotografico prodotto, contribuirà a far conoscere nel mondo le tante bellezze italiane e non solo.

Facciamo parlare i nostri monumenti, le figure della nostra storia si vestono di blu per attirare l’attenzione su un grande problema sociale, che possiamo affrontare con la sensibilizzazione e la prevenzionecommenta il sindaco Emilio MessanaTuteliamo la salute e, al contempo, promuoviamo la bellezza della nostra terra“.

 

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *