Grotte. “Rimarrà il dubbio su ciò che è accaduto”

|




Così il M5S di Grotte sulle dimissioni dell’Assessore all’Istruzione Mirella Salvaggio.

Da sinistra i consiglieri del M5S Salvatrice Morreale, Mirella Casalicchio, Angelo Costanza e Giada Vizzini

“Rimarrà il dubbio su ciò che è accaduto e sulle cause che hanno portato l’assessore a rassegnare le dimissioni”.

E’ quanto affermano in una nota i Consiglieri comunali del M5S di Grotte riguardo alle dimissioni dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Mirella Salvaggio, rassegnate lo scorso martedì.

“Non abbiamo fatto in tempo – si legge nella nota inviata al nostro giornale – ad apprezzare le doti della giunta “qualificata e competente” del Neo Sindaco pro tempore Alfonso Provvidenza. La stessa che sarebbe dovuta durare in carica per l’intero mandato, cinque anni, perde il suo primo componente dopo pochi mesi….”.

“Questa sostituzione in giunta, mentre ancora si attende il conclave del Pd, non è altro che la prima di una lunga serie. Le dimissioni – si legge sempre nella nota – sono un chiaro sintomo di malessere interno e frizioni che danno adito a cattive interpretazioni… Il Movimento 5 Stelle, nonostante siede ai banchi dell’opposizione, continuerà ad operare per migliorare Grotte…” .

Leggi anche

Grotte, assessore all’Istruzione si dimette al primo giorno di scuola

 

 

 

 

Altri articoli della stessa

3 Responses to Grotte. “Rimarrà il dubbio su ciò che è accaduto”

  1. Ignazio Rispondi

    14/09/2018 a 8:41

    Dubbi? Attenetevi alla versione ufficiale della neo assessora dimissionaria… Vi ho sempre stimato per l’ottimo lavoro di informazione che fate… La mia stima personale al direttore… Non cadente, vi prego, nelle inutili illazioni… Per far favori a pochi. Altrimenti dovremmo mettere in dubbio tutto ciò che viene detto, dubbi sulla nostra esistenza in vita, dubbi sull’onestà di questa testata giornalistica… Dubbi su tutto e su tutti… Smorzato da semplici punti interrogativi finali come a salvarsi da possibili inesattezze. TUTTI SALVI DUNQUE! PS tanto lo so che non publicherete questo articolo (come spesso accade quando ritenere scomodi i miei interventi) comunque almeno spero li leggiate… Buon lavoro direttore!

    • Redazione Rispondi

      15/09/2018 a 5:11

      Intanto ecco pubblicato il suo commento.Nella lettura le è sfuggito un particolare : il giornale non ha fatto alcuna illazione, non ha sollevato alcun dubbio, nè posto degli interrogativi, ci siamo semplicemente limitati a pubblicare una nota stampa del M5S. Questo giornale ha sempre dato spazio a tutti e continuerà a farlo. E questo non significa far “favori a pochi”, ma fare informazione. Grazie per la stima e buon lavoro anche a lei.

  2. Ignazio Rispondi

    15/09/2018 a 7:12

    SCUSATE!, Grazie per aver pubblicato il mio articolo… ,. Diamo a Cesare quel che è di Cesare…. HA PERFETTAMENTE RAGIONE! Nel copia incolla dalla bozza è saltato un pezzo… creando in parte un risultato di confusione. Evidentemente le sottolineature “non cadene…” erano rivolte ai 5stelle… Comunque la successiva lettera della dottoressa Salvaggio chiarisce il mio umile concetto. Tanto vi dovevo per onestà intellettuale. Buon lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *