Grotte. “La realtà, a volte, è più semplice dell’immaginazione”

|




L’ex assessore Mirella Salvaggio replica ai Consiglieri comunali del M5S: “Sono spiacente di dovervi deludere…” 

Mirella Salvaggio

Mirella Salvaggio, che lo scorso martedì ha rassegnato le proprie dimissioni da Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Grotte, replica alla nota dei Consiglieri comunali del M5S di Grotte pubblicata ieri dal nostro giornale. Di seguito il testo integrale della nota che la Dottoressa Salvaggio ha inviato a Malgrado tutto.

—————–

“In questi giorni, è stato interessante osservare quanto scalpore abbiano suscitato le mie dimissioni dal ruolo di Assessore comunale.

La cosa che mi ha maggiormente colpito però, non è stata la generale sorpresa per una decisione presa a pochi mesi dall’insediamento della nuova Amministrazione, quanto la diffusa e malcelata incredulità riguardo le ragioni stesse che mi hanno portato a maturare tale decisione. Ragioni che, con estrema franchezza e senza giri di parole, ho esternato nella lettera indirizzata al Sindaco Provvidenza.

Mi è stato subito chiaro che, in un mondo dove buona parte delle persone è pronta a sgomitare per arrivare ad assumere ruoli di potere, risulti inconcepibile che si possa decidere, in maniera responsabile, di farsi semplicemente da parte nel rispetto del proprio modo di essere e delle Istituzioni che si è chiamati a rappresentare; che si possa lasciare volontariamente una poltrona rinunciando ad una indennità sicura; che ci si possa allontanare da un gruppo di lavoro in maniera assolutamente serena e pacifica.

Mirella Salvaggio con il sindaco Alfonso Provvidenza

Sono spiacente pertanto di dover deludere i Consiglieri del M5S ed il loro scettico entourage, che continuano ad insinuare falsità e dubbi sulla linearità del mio comportamento e sullo stato di salute dell’Amministrazione. La verità è che dietro la mia meditata decisione non si nasconde alcun malcontento o “ frizione”, né con i componenti della Giunta, né col gruppo di maggioranza, né tantomeno con il Sindaco, al quale sono legata da una lunga e sincera amicizia. Proprio per questo mi sono impegnata a restargli vicino ed a supportarlo, nei tempi e nei modi in cui mi sarà possibile.

La realtà, a volte, è più semplice dell’immaginazione, dovrete farvene una ragione.

Continuare ad arrovellarsi per andare alla ricerca di inesistenti dietrologie (atteggiamento tipico di chi pensa che la politica debba essere fatta solo di intrighi ed inganni, veleni ed inimicizie), ha il solo scopo di screditare un sindaco che ha fatto della serenità e del dialogo con tutti i suoi collaboratori un punto di forza del suo lavoro quotidiano.

Con la premessa che non mi lascerò coinvolgere in un eventuale quanto inutile botta e risposta, vi consiglio di non sprecare ulteriore tempo ed energie. Sarebbe molto più proficuo, da parte vostra, assumere propositi e comportamenti di opposizione veramente sani e costruttivi, a vantaggio di tutta la collettività”.

Altri articoli della stessa

2 Responses to Grotte. “La realtà, a volte, è più semplice dell’immaginazione”

  1. Calogero Rispondi

    15/09/2018 a 6:48

    Ad ogni modo è poco serio ,dopo pochi mesi abbandonare un incarico.Qualsiasi ragione non giustifica la dimissione dell ‘assessore’che poteva pensarci prima e non accettare l’incarico

  2. Ignazio Rispondi

    15/09/2018 a 6:54

    Finalmente un po’ di chiarezza!… Chissà se QUALCHE SIMPATICO INSETTO ORTOTTERO riuscirà ad ingoiare questo sgradito anfibio anuro della famiglia Bufonidae…. Dottoressa Salvaggio, spero Lei possa dare lo stesso, seppur da semplice cittadina, un contributo a questa comunità… ne sono sicuro, come ha fatto in passato! Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *