Gli screening salvano la vita

|




Se ne parla, assieme ad altri argomenti, nello Speciale Medicina di Simona Carisi in onda su Teleacras.

L’ ictus (i cui segni tipici sono il farfugliamento verbale, la deviazione della rima buccale) se sospettato clinicamente, oggi può essere trattato e risolto dal neurologo con la trombolisi, ma anche dal cardiologo.

Innovativo intervento dell’equipe emodinamista dell’ospedale San Giovanni di Dio che ha restituito una vita senza disabilità, ad un paziente colpito da ictus durante la visita in cardiologia. Il dottore Salvatore Geraci ha raccontato la straordinaria esperienza avvenuta  recentemente all’ospedale di Agrigento.

Gli screening salvano la vita. Una testimonianza sull’esperienza di una cittadina chiamata più volte dal centro gestionale screening di Agrigento per effettuare la mammografia, che dopo tanta insistenza decide di andare e grazie alla prevenzione  scopre che qualcosa non va in tempo e si salva la vita.

E’ di questo che si parlerà nello Speciale Medicina di Simona Carisi in onda su teleacras domenica 14 ottobre alle 10.30.

Ospiti in studio: Salvatore Geraci, emodinamista, Gaetano Geraci, Direttore del servizio epidemiologico Asp di Agrigento e Silvia Licata.

Repliche: martedì 16 ottobre alle 21 e giovedì 18 ottobre alle 15.

Nella foto Simona Carisi con gli ospiti della puntata

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *