Gli “Amori proibiti” dei potenti

|




Quando basta uno scooter per sollevare il mondo, anzi una gonna 

L'attrice Julie Gayet e il presidente HollandeE così ci tocca rispolverare le frasi celebri dello scomparso Giulio Andreotti. Il potere logora chi non ce l’ha scolpì un tempo il divo Giulio a perenne memoria. Il potere che atterra e che consola, che abbaglia e che seduce. In Francia ad esempio, stuoli di Presidenti attraggono giovin fanciulle in fiore e le ricolmano di gentilezze sopra lenzuola che furon candide. Son cose che succedono ai gagliardi si dirà. Ma dall’Alpi alle Piramidi, dal Manzanarre al Reno di quel securo il fulmine, insomma i dardi del Potere fanno sempre breccia nei cuori delle signorine in carriera.

Accade da noi in modo clamoroso, leggi Silvio, o più nascosto, tutti gli altri. E’ un dato di fatto che l’uomo potente, ma anche le donne al potere cominciano a sedurre come versioni femminili di Casanova giovinotti nerboruti assai più indietro con l’età, piace, piace al gentil sesso e suscita l’invidia degli altri.

Fa specie allora un certo perbenismo bacchettone che finge di stupirsi per queste umane debolezze e fa del moralismo su noi poveri esseri umani così assetati di passioni, così desiderosi di elevazione sociale e professionale da non guardare in faccia a nessuna età, nessuna pinguedine, nessuno sberleffo del tempo. Più in alto sarà la tua poltrona più le frecce di cupido risulteranno acuminate e non vi è Nazione che regga a quell’oscuro, anzi chiarissimo oggetto del desiderio. Datemi uno scooter e vi solleverò il mondo, anzi la gonna, purché quello scooter sia targato Eliseo, s’intende. E poco vale la perfidia degli invidiosi che a mezza voce continuano a chiedersi e a chiedere “Ma se Hollande e gli altri fossero stati dei bonari travet come noi, avrebbero avuto lo stesso successo con le donne?” Domande banali figlie di un maschilismo duro a morire.

Luigi Galluzzo

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *