Gela, nasce l’Istituto Musicale “Navarra”

|




E’ una nuova sede convenzionata con il “Toscanini” di Ribera. Il direttore Montesano: “Realizziamo la previsione statutaria di diffondere l’istruzione musicale nel territorio

altl’Istituto Superiore di Studi Musicali “Arturo Toscanini” con sede a Ribera, Conservatorio di Musica della Provincia Regionale di Agrigento, in partenariato con il Comune di Gela e la locale Associazione Musicale Nova Ghelas, ha avviato la sua quarta sede convenzionata per i Corsi di
formazione pre-accademica certificati: l’Istituto Musicale Civico “Navarra” di Gela. La prestigiosa sede di Gela, presso lo storico ex Educandato Palazzo Regina Margherita, si aggiunge a quelle già operanti a Mazara del Vallo , Vittoria  e Menfi.

Il “Toscanini” avrà il compito di sovrintendere la didattica di base, organizzando i relativi esami in loco e certificando il percorso formativo su tre livelli di competenze.

“Realizziamo-dichiara il direttore dell’Istituto, Claudio Montesano- la previsione statutaria di diffondere l’istruzione musicale nel territorio provinciale e regionale attraverso l’avvio di sedi convenzionate di cui siamo stati pionieri in Sicilia applicando la Legge riforma dei Conservatori di Musica. Queste Scuole Civiche di Musica convenzionate consentiranno a tanti giovani di studiare a casa loro senza dover rinunciare ad un possibile futuro artistico e lavorativo per via della distanza dal Conservatorio più vicino. Gli studenti verseranno una retta mensile, del tutto popolare, detraibile in dichiarazione dei redditi secondo normativa vigente. Con questa nuova sede il Conservatorio Toscanini si conferma al
centro di attenzione a livello regionale da parte di Comuni ed operatori del settore. Mi congratulo con il Sindaco di Gela avv. Angelo Fasulo.”

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *