Fontana: “Non sono un sonnambulo…”

|




Il deputato regionale respinge con determinazione  le voci su una sua adesione ad altro progetto politico: “Ho un unico progetto politico: il Nuovo Centro Destra”.

Vincenzo Fontana

Vincenzo Fontana

Vincenzo Fontana non ci sta e resoinge con forte determinazione alcune indiscrezioni in base alle quali sarebbe coinvolto in quello che lui definisce “un miscuglio delle carte”.

“Vorrei proprio sapere chi ha malamente pensato di fare il mio nome -afferma il deputato regionale del Ncd- inserendomi chissà a quale titolo in un progetto politico che non mi appartiene e non può appartenermi, visto che io ne ho sposato uno solo: quello del partito  del Nuovo centro destra” lo dice uno stupito Vincenzo Fontana, dopo “esser venuto a conoscenza di un mio impossibile coinvolgimento in un miscuglio delle carte al quale avrei aderito“.

Forse – continua Fontana – sono sonnambulo e non l’ho mai saputo e, stanotte, ho firmato una specie di contratto pseudo politico! Ma non credo affatto in questa ipotesi. Quindi, visto che nemmeno sono una gran bevitore né un consumatore di farmaci che indeboliscono la volontà e fanno perdere la memoria, mi sa proprio che qualcuno mi dovrà dire perché e con quale fine ha deciso di fare il mio nome come aderente a un progetto che non mi interessa.

“Siano chiari due essenziali punti – conclude Fontana – non sono interessato ad alcuna rincorsa a poltrone di nessun tipo e aver sposato il progetto Ncd già stilato da Angelino Alfano, per me, significa soltanto una cosa: aver aderito a un disegno politico improntato alla trasparenza, alla difesa dei valori democratici e, per il mio ruolo di deputato all’Ars, alla salvaguardia del futuro della nostra Isola e dei suoi abitanti. Nulla di più”.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *