Fondazione Sciascia. Roberto Restivo: “Savatteri nel Cda”

|




FONDAZIONE. Roberto Restivo, del gruppo “Progetto per Racalmuto”, interviene nel dibattito sulla Fondazione Sciascia. E ripropone, come in precedenza, la candidatura di Gaetano Savatteri nel Cda dell’istituzione culturale dedicata allo scrittore. La risposta di Savatteri

Intervengo in merito alle vicende relative al futuro della fondazione Sciascia, dopo l’articolo pubblicato da Gaetano Savatteri.

Già due anni fa il gruppo “Progetto per Racalmuto” avanzò l’idea di coinvolgere lo stesso Savatteri, giornalista e scrittore di grande spessore nelle attività della fondazione.

Roberto Restivo

Il nostro gruppo, rappresentato in consiglio comunale da Vincenzo Mattina, ritiene necessaria la presenza di Savatteri alla fondazione Sciascia per un rilancio del prestigio che l’importante istituzione ha sempre avuto nel panorama internazionale.

Invitiamo pertanto il sindaco ad attivarsi affinché il nome di Gaetano Savatteri sia legato ufficialmente al futuro della fondazione Sciascia.

Noi del gruppo progetto per Racalmuto non ci tireremo indietro, rafforzando così una proposta e un desiderio già espresso in passato.

RISPONDE GAETANO SAVATTERI

Ringrazio Roberto Restivo e Vincenzo Mattina di aver fatto e continuare a fare il mio nome. Come ho già detto in precedenza, non sono interessato ad alcuna carica nella Fondazione Sciascia e non cambio idea. Mi interessa solo che la Fondazione ritrovi ruolo e funzione. Ma questo lo spiegherò meglio in un articolo che uscirà prestissimo su questo giornale. (g.s)

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *