“Fiat lux et lux facta est”

|




Una luce si accende nel cuore di Racalmuto

campanile matrice2

L’illuminazione dei campanili della Matrice riaccende i riflettori sul centro storico, ha dichiarato il sindaco Emilio Messana

Si adatterebbero bene le parole della Bibbia: “fiat lux et lux facta est”, sia fatta la luce e la luce fu fatta. Questa sera, all’imbrunire, si sono accesi i fari posizionati dal signori Calogero Falco e Gaetano Salvo, impiegati comunali, sui campanili della Chiesa Madre di Racalmuto. Suggestiva la scena che ha costretto quanti erano presenti in piazza a guardare col naso all’insù.

Grande la soddisfazione dell’arciprete, don Diego Martorana e dell’assessore Salvatore Picone. E’ una luce che si accende nel cuore di Racalmuto, un piccolo segno per abbellire i campanili della Matrice, che si spera segni l’inizio di numerose iniziative che possano rendere sempre più gradevole un paese che ha bisogno di riprendere il suo aspetto migliore.

gruppo illuminazione matrice

Da sinistra: Luigi Penzillo, Don Diego Martorana, Calogero Falco e Salvatore Picone

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *