Favara “Senza Barriere”

|




Due iniziative per mettere in risalto un modo diverso di vivere la disabilità.

Favara, foto della precedente edizione di “Giochi senza barriere”

Due giornate dedicate alla solidarietà, per mettere in risalto un modo diverso di vivere la disabilità. Torna a Favara “Giochi Senza Barriere”, la manifestazione organizzata dall’Associazione “Senza Limiiti”, in collaborazione con le altre associazioni del territorio e con il patrocinio del Comune di Favara.

Il 22 settembre, alle 18 alla Farm Cultural Park, la presentazione del libro “Ritrovarmi”, di Simona Zeta, dove l’autrice racconta la propria disabilità e quanto adori la vita. Ne parlerà con Antonio Liotta e Angela Vaccaro, coordina Daniela Spalanca.

Domenica 24 settembre in Piazza della Pace “Condividi con noi il tuo pranzo domenicale”, un pranzo in piazza cui seguiranno giochi e attività di intrattenimento.

“Invito tutti a partecipare-è l’appello di Angela Vaccaro, Presidente dell’Associazione “Senza Limiti”-affinché lo scopo di queste giornate favorisca la piena integrazione nella comunità favarese dei nostri cari disabili e sopratutto vengano abbattute le barriere e i pregiudizi che spesso mettono in difficoltà il disabile più dell’ handicap fisico che ognuno di loro si porta giorno per giorno dietro con molta dignità”.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *