Favara, presentazione dei candidati di Green Italia-Verdi Europei

|




L’incontro giovedì 22 maggio a Palazzo Fanara.

verdi europeiGiovedì 22 maggio alle ore 11:30, al Palazzo Fanara, a Favara, il movimento ambientalista e legalitario Green Italia presenterà alla cittadinanza i candidati che stanno correndo per le elezioni europee del 25 maggio nella lista Green Italia/Verdi Europei, e cioè appoggiati dalla quarta forza politica presente in Europa. Si discuteranno le motivazioni alla base delle candidature e i progetti e le proposte per il più ambizioso obiettivo di rinnovamento sociale e politico della Sicilia e dell’Italia.

“Vogliamo ripartire-dichiarano i candidati- dalla bellezza nostrana che è Agricoltura, Cultura, Ambiente, una bellezza che,  declinata attraverso i meccanismi della Green Economy, diventerebbe volano di sviluppo umano ed economico all’insegna della sostenibilità, e, soprattutto, il solo strumento utile per una strategia di uscita dalla crisi in cui versiamo da ormai troppi anni. E vogliamo mettere al primo posto il principio legalitario, precondizione per qualsiasi ragionamento su un futuro da progettare e realizzare.

Un nuovo modello-aggiungono- di sviluppo, quindi, quello che Green Italia vuole proporre ed affermare, coerente con il recupero della nostra identità culturale e in grado di creare sinergie con il settore dell’artigianato, del turismo, della bioedilizia e delle nuove tecnologie sostenibili, per produrre economia reale e legata al territorio ed un’occupazione stabile e dignitosa che riesca a contrastare l’emigrazione degli 80.000 giovani che ogni anno lasciano la loro terra. Un nuovo modello-concludono- sostenibile sia sul piano economico che su quello sociale ed ambientale, che riesca a ridare ricchezza, posti di lavoro e speranza alla giovani generazioni.

Parteciperanno all’incontro: Fabio Granata, capolista, co-fondatore e coordinatore nazionale Green Italia; Simona Sanfilippo, portavoce regionale Green Italia; Paolo Guarnaccia, professore di Agraria presso l’Università di Catania e presidente RifiutiZero (CT); Alberto Crapanzano, già funzionario provinciale settore Ambiente e Osservatorio Gestione Rifiuti;  Ginevra Fanara, giovane imprenditrice agricola presso Azienda Agricola Fanara di Aragona; Calogero Bennici, giovane imprenditore agricolo presso Agriturismo Cicala di Caccamo.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *