Favara, quando la solidarietà ha anche il sapore di un dolce

|




Lodevole iniziativa dell’Istituto “Ambrosini”.

In occasione delle prossime festività pasquali, l’Istituto “Ambrosini” di Favara, diretto da Milena Siracusa, grazie alla fruttuosa collaborazione con il territorio, sarà ancora protagonista, come è sempre stato nella sua tradizione, di una bella e “dolce”, e proprio il caso di dirlo, iniziativa di solidarietà, con la donazione da parte dell’Istituto di tipici dolci pasquali ai detenuti del Carcere di Petrusa di Agrigento.

Una iniziativa possibile grazie alla fattiva collaborazione dei docenti della sezione carceraria dell’alberghiero, unitamente a quella degli educatori, del direttore della casa circondariale e delle varie aziende dolciarie che hanno aderito alla iniziativa: la Di Stefano dolciaria, le pasticcerie “La Dolceria”, “Il Pasticcino”, “D’Anna”, “Vetro”, Frat.lli Arnone, “Caprice”, “Vita”, “Cosi Dunci”, “Melody”, “Sicilia”, “Saint Honorè”, “Le Cispidi”, “Itria”, “Puma” e piante e fiori “Costa.

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *