Farm Cultural Park, tre imperdibili appuntamenti

|




Un weekend ricco di iniziative. A Favara.

smegma bovary

Smegma Bovary è il primo oltraggio alla morale in forma di plagio negligente, quasi un prodotto per la pulizia del viso in forma esausta. È la voglia di cambiare sesso per continuare a non farsi amare. Immaginate: la moglie di un ufficiale sanitario, si dà all’adulterio e vive al di sopra dei suoi mezzi per sfuggire alla noia ed alla vacuità della vita di provincia e ciò in forma canzone da poco. Smegma Bovary attinge alla vera arte nei dettagli e negli schemi nascosti e per innalzarli in vertigine e fallimento.

Smegma Bovary si ispira alle vicende realmente accadute di un giovane avvocato di provincia del cui suicidio si parlerà nei giornali locali.
sundaysoup
E’ un modo partecipativo di finanziare progetti in ogni campo dell’arte tramite il cibo e la condivisione.
L’iniziativa nasce negli Stati Uniti con il nome di Sunday Soup e la formula è quella di un gruppo di persone che si riuniscono per condividere un pasto ad un prezzo conveniente. I ricavati di questo, una volta coperti i costi della spesa, andranno a finanziare il progetto votato a maggioranza dagli stessi commensali, che potranno votare il progetto preferito o considerato più meritevole di aggiudicarsi il ricavato tra quelli che ne hanno fatto richiesta.Per partecipare inviate una mail a info@farm-culturalpark.com scrivendo nell’oggetto “Sunday Soup”.
COVER(1)
“Regali Artist Residency in Sicily” è un progetto di residenza ospitato a Favara da Farm Cultural Park dal 15 al 25 luglio, che ha visto la partecipazione di un gruppo di artisti del Massachusetts College of Art and Design di Boston insieme ad artisti siciliani.
Domenica 27 luglio alle ore 20:00 le esperienze raccolte durante la residenza saranno presentate in un percorso espositivo dal titolo “Regali” all’interno degli spazi di Farm Cultural Park.
Protagonisti del progetto sono gli abitanti di Favara che, attraverso la condivisione di racconti e storie di alcuni regali speciali nella loro vita, hanno innescato il processo artistico che ha prodotto performances, installazioni, video e fotografie.
Alcuni dei protagonisti delle interviste (Sara Chianetta, Salvatore Sciortino, Angelo Vullo, Maria Paternò) saranno coinvolti durante l’opening, collocati come opere per condividere un dono, una poesia, una canzone, interagendo con il pubblico e attivando delle improvvisazioni con valore artistico.
Il progetto di scambio tra le due realtà culturali è stato coordinato da Nita Sturiale e Lisa Wade.
La mostra dei 10 artisti coinvolti (Gabriele Abbruzzese, Audrey Cerchiara, Annamaria Craparotta, Jennifer Hope Davy, Nicole Dube, Luke Mannerino, Carmelo Nicotra, Reneè Ricciardi, Nita Sturiale, Lisa Wade) sarà poi ospitata a Boston presso il Massachusetts College of Art and Design.Inaugurazione Domenica 27 Luglio, ore 20:00
Farm Cultural Park – Cortile Bentivegna, Favara AG.
orari: ma/do h.12:00/00:00Progetto coordinato da Nita Sturiale (Massachusetts College of Art and Design, Boston) e Lisa Wade (Farm Cultural Park, Favara).
Artisti: Gabriele Abbruzzese, Audrey Cerchiara, Annamaria Craparotta, Jennifer Hope Davy, Nicole Dube, Luke Mannerino, Carmelo Nicotra, Reneè Ricciardi, Nita Sturiale, Lisa Wade.

Sponsor: Farm Cultural Park, Caffè Italia, Ginger, One Day, Olio Taibi

Info:
regali.sicily@gmail.com
www.facebook.com/regaliresidency

 

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *