Elezioni: Messana al lavoro

|




Avviate le trattative per la formazione della lista e la scelta degli assessori. Ancora mancano simbolo e nome.

Primo incontro ieri sera per le forze politiche e i movimenti che hanno proposto la candidatura a sindaco di Racalmuto di Emilio Messana. Se da una parte c’è piena condivisione sulle priorità programmatiche – lavoro, riduzione delle tasse, rilancio dell’economia, recupero del disagio giovanile – sulla formazione della lista che sosterrà il sindaco e sulla scelta degli assessori saranno necessari altri confronti dopo che un’apposita commissione si confronterà nei prossimi giorni.

Emilio Messana

Emilio Messana

La lista, secondo quanto emerso dalla discussione di ieri dovrà coniugare rinnovamento, esperienza e competenze mentre sembrano tutti d’accordo sulla scelta di assessori, di alto profilo e svincolati da logiche di appartenenza a questa o quella forza della coalizione.

Il Nuovo centro destra di Carmelo Collura ha chiesto anche qualche giorno di tempo per riferire dell’esito dell’incontro agli organismi locali de provinciali del partito.

“E’ stato un incontro positivo – commenta il candidato sindaco Emilio Messana – scongiurare il dissesto e ripristinare le regole della democrazia che si fondano sui valori dell’integrità e della legalità, sono i primi titoli che legittimano questa alleanza. Occorre altresì cambiare il modello del confronto politico, che in questi anni è stato caratterizzato da antagonismi e dalla figura del sindaco “uomo solo al comando”.

“Proporremo – prosegue Messana – un nuovo governo della città, che si fondi sul coinvolgimento delle associazioni, delle organizzazioni del volontariato, delle categorie produttive. Ai giovani dobbiamo riconoscere gli strumenti per la partecipazione alla vita democratica del paese. Risanare il paese richiede uno sforzo unitario; i Movimenti cittadini, i socialisti, l’Udc, il PD, l’ex MPA e il Ncd stanno dando il buon esempio e rivolgono un appello alle forze sane e migliori della città perché insieme si possa progettare e costruire il futuro di Racalmuto.”

Altri articoli della stessa

One Response to Elezioni: Messana al lavoro

  1. Calogero Taverna Rispondi

    4 aprile 2014 a 22:24

    Mi si dà anche qui del “guastatore” anziché dell'”ingegnere politico” quale mi sento. Questa birichineria di Malgrado Tutto mi sta producendo dei guai seri nel mio partito. Ci stanno credendo davvero e mi stanno snobbando. Questo mi sta rompendo i coglioni e credo che allora sarò davvero il guastatore, con qualche furbata qui a Roma. Sì. Il mio prediletto avvocato Messana ora sta esagerando con il politichese che mentre sembra di dire cose nobili finisce con cantilenare le solite ovvietà di prammatica che stanno bene in bocca a chiunque, dai rossi ai neri, dagli azzurri, ai bianchi specie se in fiore. Comincio col dire che il programma che qui cucina l’abile Emilio è un non programma. Dare lavoro? già ma come? Io ho detto cose molto specifiche. Ma Emilio qui non ne tiene conto. Disagio giovanile? Come lo si cura con i terapeuti? Io ho indicato qualche strada. Emilio qui non sembra averne sentito parlare. Introdurre la legalità a Racalmuto dopo l’infinità illegalità, come si fa? Mandiamo in galera tutti a cominciare dai sodali che il PD si sta scegliendo? Io voglio invece in nome della legge seppellire il passato. Come? ELUDENDO LA LEGGE, diversamente tutti in galera. E già perché Emilio che uomo duro non è, sta incappando in un brutto mefitico inciucio. Mi toccherà avversarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *