E’ morto Claude Ambroise. Era stato il critico letterario preferito da Sciascia

|




Nato a Parigi nel 1935, Ambroise aveva curato l’opera completa di Sciascia per Bompiani. Era cittadino onorario di Racalmuto dal 1990. Ma diceva: “Non mi iscriverò all’albo professionale degli sciascisti”

E’ morto Claude Ambroise, il critico letterario francese curatore delle opere complete di Leonardo Sciascia, pubblicate da Bompiani. Nato nel 1935 a Parigi, Ambroise era professore emerito dell’ Università Stendhal Grenoble III dal 2001. In sede critica si era interessato prevalentemente di autori del Novecento italiano, in modo particolare dell’opera di Leonardo Sciascia. Era vissuto in Italia – a Milano – dal 1964 al 1975. Più volte era stato a Racalmuto, sia prima che dopo la morte di Leonardo Sciascia, e aveva partecipato ad alcune manifestazioni letterarie promosse dalla Fondazione Leonardo Sciascia. Era cittadino onorario di Racalmuto.

Claude Ambroise (Foto di Ferdinando Scianna)

Claude Ambroise (Foto di Ferdinando Scianna)

Leonardo Sciascia, dopo l’incontro con il critico francese, aveva detto che Ambroise era per lui ciò che Adriano Tilgher rappresentava per Pirandello, cioè un critico che aveva rivelato allo scrittore l’essenza della sua opera. Una definizione che Ambroise respingeva con modestia: “Non sono il Tilgher di Sciascia, per tanti motivi”.

Nel 1990, a Claude Ambroise era stata data la cittadinanza onoraria di Racalmuto, mentre il critico stava lavorando al terzo volume delle opere complete dello scrittore racalmutese. E commentando la cittadinanza onoraria appena ricevuta aveva detto: “Comunque se per me è stato un grande piacere diventare cittadino onorario di Racalmuto, e se ho risposto alle vostre domande stimolanti e precise, non mi iscriverò all’albo professionale degli sciascisti”.

Alla famiglia di Claude Ambroise sono stati trasmessi i i messaggi di condoglianze della Fondazione Leonardo Sciascia e del Comune di Racalmuto.

Malgrado tutto si associa al dolore della famiglia e della comunità letteraria europea per la perdita di un raffinato critico e colto italianista.

Altri articoli della stessa

One Response to E’ morto Claude Ambroise. Era stato il critico letterario preferito da Sciascia

  1. Elda Cremonesi Rispondi

    10 novembre 2016 a 20:19

    sono stata sua allieva a Milano, professore severo, insegnate bravo sotto tutti gli aspetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *