“Abbiamo consumato mesi a farci del male”

|




Agrigento. Appello di Giuseppe Zambito, segretario provinciale del Pd ai dirigenti e agli icritti: “Ripartiamo e recuperiamo l’unità del progetto politico di un grande partito… I circoli tornino ad essere punti di riferimento…”

Il Segretario Provinciale del Pd Giuseppe Zambito

Abbiamo consumato mesi a farci del male, alimentando contrasti interni che hanno distolto la nostra azione verso la gente. Usciamo dall’idea che le aree politiche siano fazioni armate e recuperiamo l’unità del progetto politico di un grande partito. E’ uno sforzo che chiedo a tutti i dirigenti, gli iscritti, i simpatizzanti; non possiamo rimanere a leccarci le ferite ma ripartire con la consapevolezza che il nostro rimane l’unico partito in grado di contrastare la deriva populista”.

E’ l’appello, condito da una lucida e rigorosa autocritica, che Giuseppe Zambito, segretario provinciale del Pd di Agrigento, rivolge a tutti i dirigenti, iscritti e simpatizzanti del partito con uno obiettivo ben preciso, dopo la sconfitta del 4 marzo: “ripartire”.

“Oggi il problema-sottolinea Zambito- non è solo il futuro del PD, ma piuttosto il futuro dell’Italia. Dopo anni di impegno e sacrifici, di scelte di governo coraggiose per superare una crisi economica senza precedenti, si rischia di tornare indietro vanificando il lavoro di questi anni”.

“Ripartiamo- è l’appello del segretario provinciale del Pd- mettiamo al centro la vita delle persone, la quotidianità della gente. I circoli tornino ad essere punti di riferimento di chi vive qualsiasi forma di disagio: economico, sociale, culturale. Torniamo ad elaborare soluzioni concrete, a partire dai Comuni che andranno al voto il prossimo 10 giugno”.

 

 

 

Altri articoli della stessa

2 Responses to “Abbiamo consumato mesi a farci del male”

  1. Calogero Taverna Rispondi

    14/03/2018 a 15:32

    Giusto! Aderisco sin da ora. Che debbo fare? Calogero Taverma, via F. Martorana 11bis Racalmuto

  2. Vincenzo maniglia Rispondi

    15/03/2018 a 10:43

    Il Segretario Zambito ha omesso di dire che il risultato elettorale era già nell’aria anche perche’il disagio manifestato in questi anni dai diversi circoli è stato irresponsabilmente sottovalutato. Ora si dovrebbe ricostruire dalle macerie quando invece bastava solo porre maggiore attenzione al territorio. Faccia le sue valutazioni critiche e segua l’esempio di Renzi.
    Vincenzo Maniglia
    Ex segretario del circolo di Racalmuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *