“Condividiamo l’appello dei sindaci per il recepimento della Legge Delrio”

|




Il deputato regionale Michele Cimino interviene sul provvedimento che prevede la nuova riorganizzazione territoriale con l’istituzione delle città metropolitane e la fusioni di Comuni.

Michele Cimino

Michele Cimino

“Non può non essere condiviso l’appello accorato di moltissimi sindaci all’indirizzo del governo regionale e delle forze politiche, affinché si proceda con urgenza al recepimento della legge  56 del 7 aprile 2014 (disposizioni sulle città metropolitane, sulle provincie e fusioni di Comuni), la cosiddetta legge Delrio, dal momento che, già nelle regioni a statuto ordinario, risulta avviato quel processo di riorganizzazione territoriale che è condizione essenziale per uno sviluppo delle comunità, nell’ottica di una razionalizzazione dei servizi e di una programmazione economica-finanziaria”. E’ quanto afferma in una nota il deputato regionale, portavoce del Pdr, Michele Cimino che aggiunge: “Allo stesso tempo, la legge regionale 8 del 24 marzo 2014, che ha istituito i Liberi Consorzi comunali e le città metropolitane, non può che rappresentare l’inizio di un percorso per un nuovo assetto ed al coraggio  del governo nell’affrontare questa riforma, ora deve seguire il necessario espletamento di quelle procedure  per giungere ad una nuova riorganizzazione territoriale.

Il PDR, partito di territorio, che fa del contatto diretto con i cittadini e del dialogo con le amministrazioni comunali un modo autentico di fare politica, si fa interprete a pieno titolo di questa esigenza e si impegna-conclude Cimino- ad interloquire con efficacia con il governo regionale, affinché si raggiunga l’obiettivo che ci si è posti”.

midollo

 

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *