Concorso “Petrotto – Savatteri”. Mercoledì la premiazione

|




Alle 17,30 manifestazione nell’aula magna della scuola media di Racalmuto. In premio libri da leggere. I NOMI DEI VINCITORI.

premio Petrotto Savatteri

Scuola media. Un momento dello svolgimento degli elaborati

Mercoledì, 21 maggio, alle ore 17,30 si terrà a Racalmuto, nell’aula magna della scuola media “Pietro D’Asaro”, la cerimonia di consegna dei premi “Petrotto-Savatteri”. Il concorso, dedicato alla professoressa Pina Petrotto e all’insegnante Calogero Savatteri, è giunto quest’anno alla terza edizione.

La commissione, presieduta dal dirigente dell’Istituto comprensivo “Generale Macaluso” Rosa Pia Raimondi, ha esaminato i lavori degli alunni della scuola primaria e secondaria che hanno partecipato al concorso.

Tematiche diverse per gli alunni. I bambini della scuola primaria si sono occupati, nei loro disegni, di “un momento di vita racalmutese” accompagnato da un breve commento. Mentre i ragazzi della scuola secondaria dovevano realizzare, con una tecnica a scelta, un manifesto slogan “Amo la vita”.

Tenendo conto della pertinenza della tematica, dell’originalità del disegno, della tecnica utilizzata, della capacità di raccontare le tradizioni locali e dell’attinenza con finalità ed obiettivi del concorso, la commissione, composta dall’Ispettore tecnico Giovanna Zaffuto, dagli insegnanti Anna Cuffaro, Alexandra Giuseppina Costanza, Maria Rosaria Di Sano, Edy Leone e Maria Tirone e dai componenti esterni Egidio Terrana, Salvatore Picone e Gigi Restivo nominati dalla famiglia Savatteri che darà ai vincitori buoni libri pari a 400,00 euro.

I vincitori della scuola primaria sono Carla Vizzini della V A, Alessandra Joana Stauceanu della IV C, Federica Anna Rita Bellomo della V C e Ilaria Tapparelli della IV D che hanno presentato elaborati che, secondo la commissione, “risultano essere attinenti alla traccia, mostrano equilibrio cromatico, sintesi nella rappresentazione. Evocano situazioni di vita reale all’interno di scorci tipicamente racalmutesi”.

Per quanto riguarda la scuola secondaria,invece, i vincitori sono Luigia Maxari della III D (“per la fantastica rappresentazione della natura colta nei colori espressivi e multiformi, con accordi cromatici semplici e lineari”), Sofia Truscelli della III C (“per la completezza e l’equilibrio compositivo raggiunto attraverso la nitidezza del disegno con accordi cromatici semplici e lineari”), Giuseppe Rizzo della III D (“elaborato dal messaggio immediato, semplice nell’esecuzione, è riuscito a centrare il tema del concorso”) e Iris Alessi della III A (“elaborato dal messaggio immediato, semplice nell’esecuzione, è riuscito a centrare il tema del concorso”).

I premi saranno consegnati mercoledì pomeriggio nel corso della manifestazione dove parteciperà il giornalista Gaetano Savatteri che, assieme alla sorella Cristina, ha istituito il concorso.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *