“Centovetrine”, l’attesissimo ritorno di Alessandro Mario

|




L’attore torna ad interpretare nella famosissima soap opera italiana, prodotta e trasmessa da Canale 5, il personaggio di Marco Della Rocca, mai dimenticato da milioni di italiani, e condivide in ESCLUSIVA su Malgrado tutto “qualche pensiero” su questa nuova esperienza che dedica a Maria Lipari.

Alessandro Mario sul sett di Centovetrine. Foto esclusiva.

Alessandro Mario sul set di Centovetrine. Foto esclusiva.

Un ritorno inaspettato che renderà felici i milioni di fans che da anni lo seguono e ne apprazzano le grandi qualità artistiche. Alessandro Mario torna a rivestire, dopo anni di assenza, i panni di Marco Della Rocca, il personaggio più amato della soap opera di Canale 5 “Centovetrine”.

Ad Alessandro, che dopo aver lasciato  Centovetrine, per dedicarsi soprattutto  al teatro e al cinema, abbiamo chiesto di raccontarci come sta vivendo questo suo ritorno sul set della soap opera più seguita dal pubblico televisivo. Ecco cosa ha scritto in esclusiva per Malgrado tutto..

Caro Egidio, amico mio, mi inviti a condividere su ‘Malgrado tutto’, il prezioso quotidiano da te diretto, qualche pensiero di questi giorni, in cui ritorno sul set di Centovetrine e ho la fortuna di tornare a interpretare Marco, un personaggio tanto amato e mai dimenticato da milioni di italiani.

La prima cosa che mi viene in mente è un regalo che tu mi facesti anni fa, in occasione della mia laurea; le opere di Leonardo Sciascia, che contribuì alla nascita di ‘Malgrado tutto’ e che amava i protagonisti razionali e ostinati.

La seconda, il pensiero di un anziano tassista siciliano che incontrai un giorno a Torino. ‘Il carattere siciliano è come il caffè- mi disse- se gli levi lo zucchero resta forte, ma diventa amaro’. Marco Della Rocca è così e forse lo sono anch’io.

E arriviamo al terzo pensiero, una confessione: lo zucchero più dolce, in queste settimane, è il ricordo di mia zia Maria Lipari. Andandosene via, mi ha lasciato l’entità esatta dell’amore grande che provo per lei. 
Grazie Egidio per le tue domande. 
Maria, nuvola mia, l’amore è l’unica risposta.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *