“Cavie” a Realmonte ECCO LE OPERE IN ANTEPRIMA

|




Domani sera l’inaugurazione, presso la galleria “A Sud Artecontemporanea”, delle opere di quattro giovani artisti siciliani. La mostra a cura di Nicolò Rizzo

locandina CavieSi inaugura domani alle 19 presso la galleria “A Sud Artecontemporanea” di Realmonte la mostra d’Arte dal titolo “Cavie – Ritratti dell’anima” a cura di Nicolò Rizzo, il pittore racalmutese non nuovo a queste iniziative e da sempre promotore di eventi artistici dedicati ai giovani talenti del territorio. In esposizione le opere dello scultore Calogero Canalella, dei pittori Giuseppe Caracciolo e Simone Stuto e del fotografo Alessandro Giudice Jyoti.

“I quattro artisti raggruppati nello stesso evento espositivo, mediante la scultura, la pittura o la fotografia, diventano testimoni di un periodo – dice a tal proposito Rizzo – Cavie di se stessi, poiché, attraverso le loro opere che, rappresentano il loro stato interiore attuale, documentano il vissuto e dunque l’esistenza più in generale dell’uomo”.

La mostra rimarrà fruibile fino a domenica 4 maggio e sarà presentata da un introduzione critica di Chiara Amato: “… Eroici umanisti della contemporaneità – si legge nel testo di Amato – riportano in scena l’uomo e la complessità dell’esistenza. Ognuno di loro si racconta e racconta gli altri, offrendoci uno spaccato di realtà e la possibilità di guardare noi stessi attraverso i loro occhi. Sismografi sensibili, hanno cercato di registrare i movimenti della nostra esistenza e di uscire fuori da se stessi per guardare e analizzare l’essere fuori da noi, riprendendo l’etimologia della parola esistenza, dal latino ex-sistere cioè essere fuori da”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *