Casteltermini. Il liceo scientifico “M. Teresa di Calcutta” riferimento della Comunità Montana

|




La scuola ha formato nel tempo molte figure professionali operanti anche nel tessuto sociale dei centri limitrofi

Giovanni Battista SalamoneIl liceo Scientifico di Casteltermini, sorto inizialmente come sezione staccata del Liceo Scientifico “Leonardo” di Agrigento, ha iniziato la sua attività nell’anno scolastico 1968/69 in seguito alla deliberazione n° 30 del 2 dicembre 1967, adottata dal Consiglio comunale allo scopo di consentire ai numerosi giovani provenienti dalle Scuole Medie di potere proseguire un regolare corso di studi più consono alle nuove esigenze della società contemporanea. Detta deliberazione, inoltrata al Ministero della Pubblica Istruzione, ha dato vita all’apposito decreto istitutivo.

 

 

Lo sviluppo progressivo della scuola, che ha formato nel tempo molte figure professionali operanti nel tessuto sociale di Casteltermini e dei centri limitrofi, ha consentito, il 22 agosto 1977, il riconoscimento del Liceo quale Istituto autonomo con le sezioni staccate di Cammarata e Cianciana e, in seguito alla chiusura di quest’ultima, della sezione aggregata dell’Istituto Magistrale di Santo Stefano Quisquina.

Dal 1990 il Liceo ha attuato una sperimentazione riguardante l’area linguistica (studio del francese e dell’inglese) e l’area informatica per rispondere efficacemente alle esigenze di una società in continua e veloce trasformazione. Ad oggi tale sperimentazione permane soltanto nelle quarte e quinte classi mentre il triennio, a partire dall’anno scolastico 2010/2011 si è uniformato al profilo educativo, culturale e professionale del Liceo Scientifico Tradizionale secondo le direttive della Riforma Gelmini.La sede del liceo

Dall’ottobre 1997, il Liceo usufruisce di un nuovo edificio dotato di strutture laboratoriali e logistico–organizzative, che soddisfano pienamente l’esigenza di un apprendimento atto a creare abilità e competenze finalizzate al miglior proseguo di studi universitari in tutti i tipi di indirizzo e alla piena realizzazione nel mondo professionale e alla più alta espressione di cittadinanza attiva.
Il liceo, inoltre, realizza moltissime attività collaterali a quelle disciplinari di tipo artistico-culturale e sportivo, che creano un clima sereno di apprendimento trasversale alle materie disciplinari e, a volte, fanno scoprire interessi per attività artistiche (quali il teatro, la musica, la fotografia, la scenografia ecc…) che spesso sfociano in vere e proprie professioni.
Il Liceo Scientifico è stato intitolato nel 1998 a MADRE TERESA DI CALCUTTA, premio Nobel per la pace e grandissima figura appartenente alla storia dell’umanità.
Oggi il Liceo Scientifico di Casteltermini, con le sezioni associate del Liceo Scientifico di Cammarata e del Liceo delle Scienze Umane di Santo Stefano Quisquina, ha assunto la denominazione di ISTITUTO D’ISTRUZIONE SUPERIORE e costituisce un reale riferimento per la comunità montana dell’entroterra agrigentino con circa 600 alunni, 65 insegnanti e 18 unità tra personale amministrativo ed ausiliario.

Il Dirigente scolastico

Giovanni Battista Salamone

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *