Buttafuoco, Firetto e la nostra “Buttanissima Sicilia”

|




Attesissimo alla Torre Carlo V l’incontro con lo scrittore che parlerà del suo libro con il deputato regionale e sindaco di Porto Empedocle Lillo Firetto. Coordinerà Anna Maria Scicolone.

Pietrangelo Buttafuoco

Pietrangelo Buttafuoco

Ad una “Torre di libri” arriva  Pietrangelo Buttafuoco con la sua “Buttanissima sicilia”. Il giornalista scrittore sarà giovedì 7 agosto, ospite della rassegna  culturale empedoclina e nel baglio della Torre Carlo V,  alle 18 e 30, presenterà il suo ultimo libro edito da Bompiani.

Non si tratta di un romanzo e neppure di una raccolta di racconti  ma di  un pamphlet feroce e velenoso contro l’autonomia regionale siciliana, contro lo statuto speciale, frutto – secondo Buttafuoco – di un accordo tra gli indipendentisti mafiosi e gli alleati anglo-americani.

Lillo Firetto

Lillo Firetto

Quello che doveva essere uno strumento per migliorare una regione splendida come la Sicilia – è in sintesi l’analisi dello scrittore – si è poi rivelato nei decenni un mostro utile solo a raccogliere consenso elettorale e ad alimentare il clientelismo”.

Nel corso della presentazione verrà coinvolto nella discussione il sindaco – deputato regionale Lillo Firetto. La serata, che si preannuncia ricca di spunti interpretativi, sarà coordinata  dalla giornalista Annamaria Scicolone mentre i momenti musicali saranno a cura del Maestro Toni Bruccoleri. Come di consueto verrà offerto  il servizio librario effettuato a cura della libreria Giunti al punto. L’ingresso è libero

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *