Assistenza disabili, la Provincia chiede la collaborazione dei dirigenti scolastici

|




L’Ente si rivolge alle scuole per coinvolgere i genitori dei  soggetti con disabilità grave nella scelta degli operatori.

disabiliLa sensibilizzazione delle famiglie nella scelta delle ditte a cui fare assistere i propri figli con disabilità grave è il contenuto di una nota inviata dal Settore Servizi Sociali del Libero Consorzio Comunale di Agrigento ai Dirigenti scolastici delle Scuole superiori della Provincia.

La richiesta di collaborazione è stata inviata affinché possano essere espletati al meglio i servizi di supporto organizzativo richiesti dalle Scuole in favore degli alunni con handicap grave. La scelta delle famiglie, oltre ad avere un valore giuridico ed amministrativo, ha sicuramente delle conseguenze anche sul piano educativo e didattico, in quanto ogni ditta può fornire altre attività aggiuntive e migliorative di cui ogni singolo utente può usufruire gratuitamente, oltre a quelle di base, individuate nella carte dei servizi.

Per fare  questa scelta sono state pubblicate sul sito le carte dei servizi degli enti accreditati.

L’Ente ritiene che è interesse sia proprio che delle Scuole Superiori che i genitori facciano delle scelte consapevoli  tenendo conto dei percorsi educativi in atto nell’esclusivo interesse dei propri figli. Pertanto viene chiesto alle scuole un aiuto nell’attività di sensibilizzazione.

Gli utenti ammessi al servizio saranno al più presto contattati dai funzionari dell’Assessorato Servizi sociali e verranno così date le informazioni necessarie alle famiglie per effettuare materialmente la scelta dell’Associazione da cui farsi assistere.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *