“Anticorruzione nella pubblica Amministrazione”

|




Agrigento, Seminario allo Spazio Temenos organizzato dal Libero Consorzio. 

“Anticorruzione nella pubblica Amministrazione: Semplificazione, pubblicità e trasparenza nella legislazione vigente”, è il tema del seminario di formazione organizzato dal Libero Consorzio Comunale, in programma l’otto giugno, alle 9, allo spazio Temenos  di Agrigento.

Dopo i saluti del Commissario del Libero Consorzio, Girolamo Alberto Di Pisa, e del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, Fabrizio Micari, sono previsti gli interventi di:

Calogero Ferlisi, Presidente del TAR Sicilia, sul tema: “Riflessioni in tema di trasparenza della pubblica Amministrazione e diritto di accesso agli atti”.

Maurizio Graffeo, Presidente Sezione di controllo della Corte dei Conti Regione Siciliana sul tema: “La Corte dei Conti ed il sistema dei controlli nell’attività di prevenzione della corruzione”.

Pietro Maggio, Comandante provinciale Guardia di Finanza di Agrigento che parlerà di “Anticorruzione e trasparenza: il ruolo della Guardia di Finanza”.

Maria Cristina Cavallaro, Docente di Diritto Amministrativo UniPa su: “La trasparenza come controllo e buona Amministrazione”. 

Luigi Patronaggio, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Agrigento su: “Il sistema repressivo della corruzione”.

Caterina Ventimiglia, Docente di Diritto Amministrativo UniPa parlerà di: “Nomina ruolo e poteri della figura del responsabile dei nuovi controlli anticorruzione”.

Giovanni Pellegrino, Comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Agrigento su: “Capacità operative ed informative dell’Arma dei Carabinieri nel contrasto ai fenomeni corruttivi”.

Maria Spatola, Dirigente Divisione Anticrimine Questura di Agrigento sul tema: “Le attività della Polizia di Stato nella prevenzione e nel contrasto della corruzione”.

Coordina il giornalista Salvatore Parlagreco. Il seminario è patrocinato dall’Assemblea Regionale Siciliana, dall’Università degli Studi di Palermo, dall’Ordine degli Architetti di Agrigento, l’Ordine degli Avvocati e l’Ordine dei Commercialisti di Agrigento. La partecipazione da diritto ai crediti formativi riconosciuti dai rispettivi ordini professionali.

Foto da internet

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *