Animali all’asta per San Giuseppe FOTO UNICHE

|




SGUARDI Gli scatti di Agata Lo Monaco. Le feste religiose in Sicilia e la fotografia. Suggestioni che catturano da sempre l’obiettivo. A Gela i “sacrifici” promessi al santo

a1

Festa di San Giuseppe a Gela. Foto di Agata Lo Monaco

Gli scatti di Agata Lo Monaco ci portano a Gela, durante l’asta di San Giuseppe dove i fedeli fanno una promessa al santo (in attesa di grazia o per grazia ricevuta) e donano alla chiesa ciò che hanno promesso (dal piatto di pasta all’agnello ancora vivo). In seguito i sacerdoti mettono all’asta tutto il ricavato e i fedelissimi a San Giuseppe cercano di aggiudicarsi qualcosa.

Negli scatti la Lo Monaco si sofferma sugli animali e i volti degli uomini, forti i contrasti emotivi, il ghigno di una signora che si aggiudica un gallo in contrapposizione allo sguardo addolorato delle bambine.

Sensibilità e tecnica trasudano nei lavori di Agata Lo Monaco. Questo reportage è uno spaccato del progetto a lungo termine “Festival in Sicily” della giovane fotografa siciliana che mira a raccontare alcune delle feste popolari gelesi. E ci viene da pensare alle Feste religiose in Sicilia, alle parole di Leonardo Sciascia e ai più noti scatti di fotografi che hanno fatto storia, da Ferdinando Scianna a Giuseppe Leone, solo per citarne alcuni.

Guarda le foto di AGATA LO MONACO

Questo slideshow richiede JavaScript.

Agata Lo Monaco, residente a Gela, ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Catania. Coltiva la sua passione per la fotografia da circa dieci anni. Terminati gli studi, la fotografia è diventata il suo lavoro, dedicandosi in particolare alla fotografia documentaristica e sociale. “Con la fotografia  – ci ha detto – faccio quello che a parole non so fare: racconto storie, denuncio, metto in evidenza questioni per me importanti. Spesso le parole sono inutili difronte i fatti”. Ed è una fotografia senza fronzoli quella di Agata Lo Monaco, e allo stesso tempo sensibile, di una sensibilità che forse solo l’occhio di una brava fotografa donna riesce ad esprimere.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *