Alfonso Rizzo, di Racalmuto il vincitore del concorso “Immagini di legalità”

|




Gli auguri del Presidente Sergio Mattarella, presente alla cerimonia. Il Premio gli è stato consegnato dal Presidente dell’Associazione Magistrati della Corte dei Conti Ermanno Granelli.

La consegna del premio

Alfonso Rizzo, di Racalmuto, studente di secondo anno del biennio del corso di Pittura dell’Accademia di Belle Arti di Palermo ha vinto la borsa di studio nell’ambito del concorso ‘Immagini di legalità’ promosso in collaborazione con la Corte dei Conti della Regione siciliana.

La sua opera ‘Con/corde’ è stata giudicata più significativa dalla commissione incaricata della selezione delle opere pittoriche ispirate al tema della legalità presentate dagli studenti dell’ultimo anno del triennio e i due anni del biennio.

La cerimonia di premiazione è avvenuta stamattina nella sede della Società Siciliana per Storia Patria alla presenza del Capo di Stato Sergio Mattarella. Alfonso Rizzo ha ricevuto il premio dal Presidente dell’Associazione Magistrati della Corte dei Conti  Ermanno Granelli.

I ventitre lavori pittorici realizzati con tecniche e materiali diversi saranno esposti sino al 10 giugno nella sede della Società Siciliana per la Storia Patria (in piazza San Domenico, 1) dove stamattina si è svolta la prima di due giornate dedicate ai i 70 anni dall’istituzione della Corte dei Conti in Sicilia.

Il concorso è stato bandito lo scorso marzo e rivolto a studenti del terzo anno del triennio e del primo e secondo anno del biennio dell’Accademia.

“L’augurio del Presidente della Repubblica ci riempie d’orgoglio ed è uno stimolo a proseguire con impegno l’attività di educazione e sensibilizzazione verso ogni forma d’arte” – dice il direttore dell’Accademia di Palermo, Mario Zito.

Altri articoli della stessa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *